Troppe perdite nella rete idrica di Sciacca: oggi sfiorata la tragedia

Tonino Fisco

| Pubblicato il venerdì 01 Febbraio 2019

Troppe perdite nella rete idrica di Sciacca: oggi sfiorata la tragedia

Pubblicato il Feb 1, 2019

In Viale Siena, nell’ingresso ovest di Sciacca, si registrano attualmente i problemi più gravi dovuti a guasti alla rete idrica. L’acqua fuoriesce dalla conduttura e si riversa sul manto stradale determinando situazioni di pericolo per automobilisti e motociclisti. Proprio stamattina un ragazzo è finito con il suo scooter all’interno di una grossa buca ricolma d’acqua perdendo il controllo del mezzo e finendo in ospedale. Di questi disagi ne sono al corrente sia Girgenti Acque che il comune di Sciacca.

L’assessore Carmelo Brunetto, che segue da vicino questa problematica, riferisce che i tecnici hanno segnalato la necessità di cambiare circa 50 metri di condotta. Il gestore ha già avanzato un’apposita autorizzazione all’Assemblea Territoriale Idrica di Agrigento e si appresta ad intervenire. Nel frattempo, però, i disservizi sono evidenti e continui in un’area della città particolarmente transitata anche da automezzi di grande dimensione.

Non ancora risolto il guasto nella zona sottostante la Via Allende. E’ stato fatto un primo intervento ma poi la ditta incaricata da Girgenti Acque si è fermata in attesa di ricevere i ricambi necessari. I pezzi ordinati sono arrivati ma i lavori non sono ripresi per avverse condizioni meteo. Si è perso tempo, a causa della pioggia degli ultimi giorni ed anche in attesa dei tubi necessari, anche all’incrocio tra via Amendola e via Ovidio. Il cantiere è stato riaperto e l’assessore Brunetto ritiene che l’intervento possa essere concluso a metà della prossima settimana consentendo la riapertura del traffico veicolare in ambedue i sensi di marcia. La zona, però, successivamente sarà interessata da un altro cantiere che dovrà essere aperto nella via Amendola per la riparazione di un altro guasto.

Difficoltà e perdite idriche vengono segnalate anche alla Perriera. Anche qui l’assessore Brunetto a segnalato a Girgenti Acque tre guasti in Via Segni, in via Giorgio La Pira e in Via Quasimodo. Si attende che il gestore disponga gli interventi.

Nel frattempo, Girgenti Acque ha reso noto che le analisi chimico-fisiche e microbiologiche eseguite sui campioni d’acqua prelevati lo scorso 30 gennaio in via Sarno 16 e in via Brigadiere Nastasi 40 hanno evidenziato la sussistenza di parametri conformi ai limiti indicati dalla legge vigente. Pertanto, salvo diversa indicazione da parte delle autorità competenti, durante il prossimo turno di erogazione si provvederà a ripristinare la funzionalità di questi punti rete in regime di non potabilità. Spetta al Sindaco Valenti ora revocare l’Ordinanza Sindacale n. 94 dell’11 dicembre scorso e dichiarare l’acqua potabile.

Pubblicato il Feb 1, 2019


Copyright © anno 2020 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 187 - 92100 Agrigento;
Numero di telefono 0922822788 - Cell 351 533 9611 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings

Realizzazione sito web Digitrend Srl