Cultura

A Sciacca un evento in memoria di Cosimo Barna, il “Pescatore di Moltitudini”

L'evento è organizzato dal FLAG “Il Sole e l’Azzurro” in collaborazione con il Comune di Sciacca

Pubblicato 3 mesi fa

Il FLAG “Il Sole e l’Azzurro”, in collaborazione con il Comune di Sciacca, ha organizzato un evento, in memoria dell’artista saccense Cosimo Barna. Alla presentazione di un catalogo dell’artista si accompagnerà uno spettacolo che si terrà presso la Chiesa di San Giovanni Battista (conosciuta come Chiesa del Collegio) di Sciacca il 9 dicembre 2023. Per l’occasione verrà messa in scena l’opera acusmatica del Maestro Accursio Antonio Cortese intitolata “Per mano degli Empi”, con voci, light art ed oggetti sonori spazializzati. La musica, l’attività di sound designer e la regia del suono sono di Antonio Accursio Cortese; le scene ed il disegno delle luci di Salvatore Catanzaro; l’adattamento e la traduzione del libretto in siciliano di Vincenzo Catanzaro. In scena ci saranno: Pippo D’Antoni, Pasquale Bentivegna, Tino Bonaccorso, Filippo Gulino, Silvia Curreri e Annarita Maretta. Inoltre ci saranno le voci di: Serena De Filippi, Sergio Masieri, Fulvio Santangelo, Liliana Abbene, Vito Graffeo e Vincenzo Catanzaro. La regia teatrale è di Salvatore Catanzaro. Le opere in scena sono di Cosimo Barna. Il coordinamento è di Giovanni Di Vita. Si tratta di una prima esecuzione assoluta. Sono previsti 3 spettacoli ad ingresso libero ma su prenotazione con Eventbrite. Il primo è previsto per le ore 18.00. Lo stesso spettacolo verrà replicato alle 19.30 e alle 21.00. La manifestazione verrà presentata ufficialmente con una Conferenza Stampa che si terrà sabato 9 dicembre 2023 alle ore 10.00 presso il Circolo di Cultura di Sciacca. In quella occasione sarà anche presentato un catalogo dedicato a Cosimo Barna. Nella quarta di copertina del catalogo si legge: “Cosimo Barna è il Pescatore di Moltitudini. Pesci a forma di virgola che fluttuano vorticosi in un mare di colore, acciughe che danzano su superfici in ceramica che ricordano il caldo della Sicilia. L’arte di Cosimo Barna è un’immersione in un universo sospeso tra passato e presente, tradizioni secolari e sogno creativo.”

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *