Cultura

Palacongressi Festival, settimo appuntamento con la proiezione del film “Salvatore Giuliano”

La proiezione giovedì 21 marzo, alle ore 18:00, nella Sala Zeus

Pubblicato 2 mesi fa

Dopo il grande successo dei precedenti spettacoli, arriva il settimo appuntamento, giovedì 21 marzo, alle ore 18:00, nella Sala Zeus del Palacongressi, per la rassegna cinematografica “L’isola a tre punte. Cinema e Paesaggio”, a cura dello scrittore e critico cinematografico Beniamino Biondi.

Settino titolo in programma il film “Salvatore Giuliano”, il capolavoro di Francesco Rosi. Partendo da un minuzioso lavoro di ricerca sul campo, il film di Rosi, prototipo del film-inchiesta e momento culminante della carriera dell’autore napoletano, riuscì nella non facile impresa di trasfigurare l’arido dato di cronaca in una forma cinematografica di grande impatto spettacolare. La narrazione, costruita per tasselli accostati, non segue un ordine lineare ma, anzi, comincia (con una geniale intuizione) esattamente dalla fine di Giuliano. Il nastro degli eventi che anticipano e seguono questo episodio si snoda poi lungo un arco di tempo che copre 15 anni di storia, in un montaggio che procede per salti, con ripetuti avanzamenti e ripiegamenti cronologici. Molta della potenza espressiva del film deriva dal suo senso di autenticità storica: girato nei luoghi dove Giuliano aveva vissuto, nella piana di Montelepre, utilizzando per gli assalti armati i veri fucili e cannoni della banda, coinvolse nelle riprese abitanti del luogo che avevano conosciuto direttamente il bandito. Una grande riflessione sulla Sicilia e sulla sua tormentata Storia nel periodo che è seguito alla Seconda guerra mondiale.

Il film è stato girato a Piana degli Albanesi, Palermo, Castelvetrano, Montelepre, Vita e Villabate.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *