Cultura

Rassegna cinema al Palacongressi, giovedì il film “Respiro” di Emanuele Crialese

Ottavo appuntamento con la rassegna "L'isola a tre punte.Cinema e Paesaggio" a cura di Beniamino Biondi

Pubblicato 2 settimane fa

Dopo il grande successo dei precedenti spettacoli, arriva l‘ottavo appuntamento, giovedì 4 aprile, alle ore 18:00, nella Sala Zeus del Palacongressi, per la rassegna cinematografica “L’isola a tre punte. Cinema e Paesaggio”, a cura dello scrittore e critico cinematografico Beniamino Biondi.

Ottavo titolo in programma il film “Respiro” di Emanuele Crialese che costruisce un bel personaggio femminile, che pare cucito addosso a Valeria Golino. Grazia e’ una donna contraddittoria e la sceneggiatura non cerca di trasformarla in un’eroina in lotta contro il bigottismo e l’arretratezza culturale del microcosmo in cui vive. Sembra davvero di essere fuori dal tempo, in un’atmosfera di memoria verghiana: il ritmo delle giornate scandito dal lavoro in mare, sotto il sole cocente, o sulla terraferma, a pulire il pesce o a fuggire il caldo. La descrizione della natura e dell’ambiente in cui si muovono i personaggi diventa parte integrante del racconto, un personaggio che racchiude tutti gli altri, una sorta di primitiva ancora radicata in ognuno degli isolani. La macchina da presa osserva luoghi e volti senza giudicare, costruendo un racconto in cui le immagini e i suoni diventano pagine di sceneggiatura. Anche i dialoghi, spesso parlati in siciliano stretto, contribuiscono ad entrare nell’ambiente in cui i personaggi vivono. La tragedia e’ dietro all’angolo, ma Crialese non cede alle facili lusinghe del dramma, vuole comunicare altro rispetto alla circolarità di un racconto. E le immagini che concludono il film colpiscono per bellezza, poesia e intensità.

Il film è stato girato interamente nell’isola di Lampedusa.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *