Cultura

Sciacca alla Bit di Milano con il progetto “Passaporto della Ceramica”

Sarà la ceramica la protagonista della Bit di Milano che si terrà dal 4 al 6 febbraio

Pubblicato 3 settimane fa

Il Comune di Sciacca presente alla Borsa Internazionale del Turismo (BIT) che si terrà a Milano dal 4 al 6 febbraio. La delegazione saccense sarà composta dal sindaco Fabio Termine, dall’assessore al Turismo Francesco Dimino e dai consiglieri Raimondo Brucculeri, Gabriele Modica e Antonino Venezia. Il Comune di Sciacca sarà per tre giorni ospitato gratuitamente nel Padiglione Sicilia, assieme alle città dell’associazione della Strada regionale delle ceramiche siciliane. Durante la giornata del 4 febbraio, le sei città presenteranno il progetto comune del “Passaporto della Ceramica”. 

“Questo momento – dichiara l’assessore al Turismo Francesco Dimino – sarà un’opportunità unica per promuovere la nostra tradizione ceramica e condividere le nostre eccellenze con il mondo. La partecipazione alla BIT è solo l’inizio di un percorso che rimette Sciacca al centro di uno sviluppo turistico assieme ad altri comuni che condividono le nostre caratteristiche o sono contigui territorialmente, come nel caso del Distretto Turistico appena riattivato. Dopo l’installazione dei vasi in via Roma, ora portiamo la nostra ceramica alla BIT di Milano per farla conoscere al mondo intero e promuoverla come elemento fortemente identitario. La presenza di Sciacca alla Borsa Internazionale del Turismo è il risultato di una lunga interlocuzione iniziata mesi fa dalle sei città delle ceramiche siciliane con l’assessore regionale al Turismo Elvira Amato, a cui rivolgiamo un sentito ringraziamento per la grande opportunità”.

Il Comune di Sciacca presenta, inoltre, un video promozionale dedicato alla ceramica, realizzato dalla giovane artista saccense Frida Federica Grisafi e finanziato dall’assessorato Regionale al Turismo. “Con questo spot – conclude l’assessore Francesco Dimino – vogliamo iniziare a comunicare le bellezze della nostra città in modo innovativo e giovane. Il video sarà disponibile sui canali del Comune e potrà essere utilizzato da tutti gli operatori del settore che desiderano promuovere la nostra città”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *