Tutto esaurito per le prime due tappe del tour di “Al passo coi Templi – Il Risveglio degli dei” alla Valle dei Templi

Redazione

Tutto esaurito per le prime due tappe del tour di “Al passo coi Templi – Il Risveglio degli dei” alla Valle dei Templi
| Pubblicato il martedì 22 Settembre 2020

Tutto esaurito per le prime due tappe del tour di “Al passo coi Templi – Il Risveglio degli dei” alla Valle dei Templi

Standing ovation per lo spettacolo di Marco Savatteri e della Casa del Musical dopo il successo al Teatro Antico di Taormina.
di Redazione
Pubblicato il Set 22, 2020

Tutto esaurito per le prime due repliche di “Al passo coi templi. Il Risveglio degli Dei”, lo spettacolo scritto e diretto da Marco Savatteri che dopo la prima assoluta per il cartellone di “Taormina arte” è adesso in tournèe in tutta l’Isola. Un viaggio onirico all’ora del tramonto e in luoghi suggestivi dell’Isola per storia e paesaggio: siti archeologici come la Valle dei Templi di Agrigento che ha ospitato lo spettacolo sabato 19 settembre ai piedi del maestoso Tempio della Concordia o angoli inediti come la Cava di Pietra di Sabucina a Caltanissetta, aperta ieri per la prima volta al pubblico e ad eventi culturali. 

Protagonisti del testo drammaturgico, gli dei e gli eroi della mitologia classica che riappaiono come statue tra gli uomini e prendono vita per confrontarsi con loro e trovare risposte alle tante domande che affiggono il nostro presente. Una sperimentazione tutta siciliana nata dall’aggregazione e dal lavoro sinergico di tanti giovani artisti riuniti nella Casa del Musical e impegnati nella creazione di prodotti artistici originali ispirati al patrimonio storico e culturale dell’Isola. 

Più di trenta gli interpreti in scena, tra cui il soprano lirico internazionale Rossana Potenza, la cantante Antonella Anastasi e gli attori Silvio Laviano e Gianleo Licata.

Ad aprire lo spettacolo non poteva che essere Prometeo, colui che rubò il fuoco agli dei per farne dono agli uomini. Poi sono gli abitanti dell’Olimpo –  Zeus, Hera ma anche Dioniso, Afrodite, Atena, Apollo – a prendere la scena per rivolgersi agli uomini e aprire finestre sul mito: dalla guerra di Troia all’epopea di Ulisse, fino alla tragedia di Antigone e al più grande dei misteri, l’amore. Un percorso affascinante e avvolgente in cui coreografie di fuoco, danze tribali, balletti, pezzi lirici e brani originali si rincorrono, traendo spunto dai testi classici e lasciando lo spettatore senza fiato. 

“Siamo davvero onorati e commossi dalla risposta del pubblico – dice Marco Savatteri – Ad Agrigento, alla Valle dei Templi purtroppo non tutti sono riusciti ad entrare per problemi di sicurezza. Ma vedere così tante persone entusiaste, tutte con la mascherina, a condividere l’emozione di un testo nato tra quelle pietre, è un’immagine che non dimenticheremo facilmente. Così come non dimenticheremo la standing ovation che ci è stata riservata dal pubblico di Caltanissetta e l’onore di avere potuto inaugurare uno spazio così bello e pieno di energia”.

Lo spettacolo “Al Passo coi Templi” è nato ad Agrigento nel 2017. “Al Passo coi Templi – Il Risveglio degli Dei” è invece un riadattamento pensato dopo il Covid, un testo che attraverso il mito affronta la fragilità contemporanea dell’uomo di fronte alla pandemia. Un nuovo spettacolo presentato in anteprima assoluta a Taormina il 19 agosto che ad un mese esatto di distanza ha iniziato un tour regionale grazie al sostegno dell’Assessorato regionale al Turismo. Tante le novità rispetto al testo originale integrato e ampliato da nuove azioni sceniche e brani musicali. Nuovi i costumi disegnati da Valentina Pollicino e le coreografie di Gabriel Glorioso, gli arrangiamenti corali di Ernesto Marciante e le orchestrazioni di Enrico Fallea. Ad aprire lo spettacolo una suggestiva coreografia di fuoco diretta da Turi Scandura. In scena gli interpreti della Casa del Musical e del progetto Arché, il corso di formazione artistica promosso dal Consorzio Universitario di Agrigento.

Tra le tappe del tour già fissate: 3 e 4 ottobre nell’Area monumentale della Neapolis di Siracusa e il 18 ottobre al Parco archeologico di Selinunte.

di Redazione
Pubblicato il Set 22, 2020


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings