Favara, ragazzina accusa: “Mi ha violentato approfittando dell’assenza di mio padre”

Redazione

Favara

Favara, ragazzina accusa: “Mi ha violentato approfittando dell’assenza di mio padre”

di Redazione
Pubblicato il Giu 28, 2019
Favara, ragazzina accusa: “Mi ha violentato approfittando dell’assenza di mio padre”

Si è svolto l’incidente probatorio, richiesto dal pubblico ministero, concernente la vicenda di una presunta violenza sessuale subita da una ragazzina di 15 anni, di Favara, vittima, a suo dire, di uno stupro avvenuto in Romania.

Alla sbarra un 31enne favarese, che avrebbe posto in essere il fatto mentre si trovava ospite del padre della giovane nel paese dell’est.

La ragazzina, davanti ai giudici, ha confermato le accuse: “Mi ha violentato, ha approfittato dell’assenza di mio padre per farlo. Gli ho chiesto di fermarsi ma ha continuato”.

Secondo quanto ricostruito dall’accusa il 31enne avrebbe violentato la giovane nel paese straniero dove si trovava in cerca di lavoro ed ospite di un favarese sposato con una romena.

All’epoca dei fatti oggetto del processo la ragazzina aveva appena 14 anni. Una visita medica avrebbe confermato l’avvenuta violenza.

L’accusato per tale vicenda è già stato condannato in Romania, ma essendo i coinvolti residenti a Favara si è messa in moto la giustizia italiana.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04