Agrigento, “Coltivava marijuana in casa”: chiesta condanna

Redazione

Agrigento

Agrigento, “Coltivava marijuana in casa”: chiesta condanna

di Redazione
Pubblicato il Giu 26, 2019
Agrigento, “Coltivava marijuana in casa”: chiesta condanna

Il sostituto procuratore della Repubblica Gloria Andreoli ha avanzato la richiesta di condanna ad un anno e quattro mesi di reclusione nei confronti di Simone Castagna, 39enne di Agrigento, arrestato (e poi scarcerato) nel settembre dello scorso anno dai carabinieri perché trovato in possesso di 300g di marijuana all’interno della sua abitazione.

Il difensore di Castagna, l’avvocato Daniele Re, ha chiesto l’assoluzione perché il fatto non sussiste. L’agrigentino ha sempre dichiarato di coltivare le piantine per esclusivo uso personale.

La sentenza del gup Alessandra Vella è attesa il prossimo 10 luglio. 


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04