Connect with us
Giudiziaria

Era diretto in Sicilia con 6kg di cocaina in auto, arrestato

Lo stupefacente, qualora venduto al dettaglio, avrebbe potuto fruttare alla criminalita' organizzata circa 400.000 euro

Pubblicato 2 mesi fa

Era diretto in Sicilia con 6 chilogrammi di cocaina in auto. Per questo i finanzieri del comando provinciale di Reggio Calabria hanno arrestato, in flagranza di reato, per traffico di sostanze stupefacenti, un ventitreenne della provincia di Vibo Valentia.

L’uomo, alla guida di un’utilitaria, e’ stato sottoposto, nell’area degli imbarcaderi, ad un controllo di polizia dai finanzieri della compagnia di Villa San Giovanni, nel corso del quale avrebbe manifestato segni di nervosismo. Pertanto, con l’ausilio di un’unita’ cinofila della compagnia Pronto Impiego di Reggio Calabria, e’ stata perquisita l’autovettura e sono stati scoperti due doppifondi ricavati sotto i sedili anteriori, in cui erano occultati cinque panetti di cocaina dal peso complessivo di 6 chilogrammi.

La droga e l’autovettura utilizzata per il traffico illecito sono state sequestrate. L’uomo e’ stato arrestato e condotto nella casa circondariale “Arghilla’” di Reggio Calabria. Lo stupefacente, qualora venduto al dettaglio, avrebbe potuto fruttare alla criminalita’ organizzata circa 400.000 euro.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15:18
16:15 - Accusato di violenza sessuale: arrestato e portato in carcere +++15:54 - Lampedusa e Linosa, il vicesindaco Lucia: “messi da parte come cittadini di serie B” +++15:40 - Basket, impresa della Fortitudo: battuta la capolista Cantù +++13:57 - Morte Marrali, il sindaco Galanti: “la città perde un uomo straordinario” +++12:22 - “La commemorazione di stam…”: l’audio di Messina Denaro contro giudice Falcone +++10:59 - Titolare di un bar legato e rapinato insieme alla madre: caccia ai ladri +++10:45 - “La commemorazione di stam…”: l’audio di Messina Denaro contro giudice Falcone  +++10:35 - Latitanza MDM e borghesia mafiosa: le piste agrigentine +++10:08 - La Scala dei Turchi nel video “L’Addio” di Coma_Cose +++09:49 - Ravanusa, resta ancora in gravi condizioni il tunisino colpito da fucilate +++
16:15 - Accusato di violenza sessuale: arrestato e portato in carcere +++15:54 - Lampedusa e Linosa, il vicesindaco Lucia: “messi da parte come cittadini di serie B” +++15:40 - Basket, impresa della Fortitudo: battuta la capolista Cantù +++13:57 - Morte Marrali, il sindaco Galanti: “la città perde un uomo straordinario” +++12:22 - “La commemorazione di stam…”: l’audio di Messina Denaro contro giudice Falcone +++10:59 - Titolare di un bar legato e rapinato insieme alla madre: caccia ai ladri +++10:45 - “La commemorazione di stam…”: l’audio di Messina Denaro contro giudice Falcone  +++10:35 - Latitanza MDM e borghesia mafiosa: le piste agrigentine +++10:08 - La Scala dei Turchi nel video “L’Addio” di Coma_Cose +++09:49 - Ravanusa, resta ancora in gravi condizioni il tunisino colpito da fucilate +++