Connect with us
Giudiziaria

Il duplice omicidio dei coniugi a Racalmuto, perizia psichiatrica per il figlio 

Il giudice ha conferito l’incarico allo psichiatra Lorenzo Messina

Pubblicato 2 settimane fa

Il gip del tribunale di Agrigento, accogliendo la richiesta del procuratore Salvatore Vella e del sostituto Gloria Andreoli, ha disposto l’incidente probatorio per fare luce sull’eventuale capacità di intendere e volere di Salvatore Sedita, 34 anni, accusato di aver ucciso a coltellate i genitori lo scorso 13 dicembre a Racalmuto. Il giudice ha conferito l’incarico allo psichiatra Lorenzo Messina.

Lo specialista dovrà accertare lo stato mentale del giovane. Il delitto si è consumato nel giorno di Santa Lucia in un appartamento di Racalmuto. Quasi cinquanta le coltellate sferrate ai genitori – Giuseppe Sedita, 66 anni, e Rosa Sardo, 62 anni. Il figlio,dopo un primo interrogatorio a tratti delirante, ha poi confessato.

L’accertamento avverrà nell’ambito di un incidente probatorio nel quale sia il difensore dell’indagato, l’avvocato Ninni Giardina, che i legali Giuseppe Contato e Giuseppe Zucchetto, che assistono i familiari delle vittime indicati come “parti offese”, potranno partecipare nominando un proprio consulente di parte e, in ogni caso, interrogando in aula lo psichiatra incaricato dal giudice. 

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

10:32
11:02 - Palagonia, uccise lo zio ma non per legittima difesa: nipote finisce in carcere +++10:53 - Favara, finanziamento per la costruzione di una nuova mensa per la scuola “San Domenico Savio” +++10:49 - Furti di auto in centro città: arrestati sei giovani +++10:44 - Aiuti al comparto agricolo, la sezione Lega di Licata: “ottimo risultato” +++10:37 - Sorpreso a rubare pedane da un ponteggio: arrestato +++10:30 - Il pizzaiolo riberese Rafti torna a Casa Sanremo +++09:46 - Aica, la Consulta: “si rischia il commissariamento” +++09:36 - La Comunità Missionaria Porta Aperta inaugura la “Tenda dello slancio” +++09:22 - Al Teatro Pirandello arriva “Come tu mi vuoi” +++08:17 - San Leone, ubriaco alla guida: denunciato e patente ritirata  +++
11:02 - Palagonia, uccise lo zio ma non per legittima difesa: nipote finisce in carcere +++10:53 - Favara, finanziamento per la costruzione di una nuova mensa per la scuola “San Domenico Savio” +++10:49 - Furti di auto in centro città: arrestati sei giovani +++10:44 - Aiuti al comparto agricolo, la sezione Lega di Licata: “ottimo risultato” +++10:37 - Sorpreso a rubare pedane da un ponteggio: arrestato +++10:30 - Il pizzaiolo riberese Rafti torna a Casa Sanremo +++09:46 - Aica, la Consulta: “si rischia il commissariamento” +++09:36 - La Comunità Missionaria Porta Aperta inaugura la “Tenda dello slancio” +++09:22 - Al Teatro Pirandello arriva “Come tu mi vuoi” +++08:17 - San Leone, ubriaco alla guida: denunciato e patente ritirata  +++