Violenza privata, condannato 40enne empedoclino

Redazione

| Pubblicato il mercoledì 12 Maggio 2021

Violenza privata, condannato 40enne empedoclino

Assolto invece dall'accusa più grave di estorsione
di Redazione
Pubblicato il Mag 12, 2021

Il Tribunale di Marsala ha disposto la condanna a cinque mesi di reclusione nei confronti di un quarantenne empedoclino – Giorgio Filippazzo – per il reato di violenza privata. Contestualmente lo ha invece assolto dalla più grave contestazione di estorsione. La vicenda risale al periodo in cui l’uomo – difeso dall’avvocato Luigi Troja – risultava detenuto a Castelvetrano nel 2014.

Secondo l’accusa avrebbe costretto con la forza – prendendolo a schiaffi – un compagno di cella a lavare, pulire e preparare il caffè. A denunciare l’empedoclino furono gli agenti penitenziari. Assolto, invece, dall’accusa di estorsione. Secondo il pm, che aveva chiesto una condanna a tre anni e sei mesi di reclusione, Filippazo avrebbe obbligato il compagno di cella ad acquistare alimenti per poi sottrarglieli.

di Redazione
Pubblicato il Mag 12, 2021


Copyright © anno 2020 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 187 - 92100 Agrigento;
Numero di telefono 0922822788 - Cell 351 533 9611 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings

Realizzazione sito web Digitrend Srl