Porto Empedocle, insulta e aggredisce poliziotti: condannato a 5 mesi

Redazione

IN EVIDENZA

Porto Empedocle, insulta e aggredisce poliziotti: condannato a 5 mesi

di Redazione
Pubblicato il Dic 22, 2018
Porto Empedocle, insulta e aggredisce poliziotti: condannato a 5 mesi

Un uomo di Porto Empedocle, Calogero Falzone, 33 anni, è stato condannato per direttissima dai giudici del Tribunale di Agrigento, a 5 mesi di reclusione.

L’uomo era accusato resistenza a pubblico ufficiale, e lesioni aggravate. L’empedoclino avrebbe anche insultati i poliziotti che erano intervenuti dopo la segnalazione di alcuni avventori di un bar che sarebbero stati molestati dallo stesso in evidente stato di ubriachezza.

I poliziotti, intervenuti sul posto, sarebbero stati insultati e minacciati di morte. Accompagnato nella sua abitazione Falzone si sarebbe anche scagliato fisicamente contro gli agenti lanciando loro un mastello per la raccolta di rifiuti.Uno dei poliziotti, nella concitazione di quei momenti, si sarebbe anche procurato una ferita.

Falzone è stato giudicato col rito abbreviato ed era difeso dall’avvocato Gianfranco Pilato.

 


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04