Marsala, ennesimo episodio di furto di rame

Redazione

Messina

Marsala, ennesimo episodio di furto di rame

di Redazione
Pubblicato il Dic 6, 2018
Marsala, ennesimo episodio di furto di rame

Ancora furti di cavi elettrici a Marsala, nel Trapanese. Questa volta hanno interessato la zona che dal Santuario di Birgi, procedendo verso il mare, conduce nell’altra chiesetta lungo la strada comunale. Si tratta del secondo raid (il primo è stato messo a segno nella notte fra lunedì e martedì) e i ladri hanno portato via 1700 metri di cavo elettrico in rame lasciando completamente al buio la zona. Sul posto si sono recati stamani sia l’assessore comunale ai Lavori pubblici, Salvatore Accardi, che i tecnici del Comune.

“E’ l’ennesimo episodio di questo genere che si registra nel nostro territorio – dicono il sindaco Alberto Di Girolamo e l’assessore Accardi -. Oltre al danno che viene procurato ai beni comunali c’è il disagio per tanti abitanti di Birgi con i quali ci scusiamo anche si siamo consapevoli di non avere responsabilità. Due furti nel volgere di quattro giorni sono difficili da fronteggiare e ci rammarichiamo se non riusciremo per la processione dell’Immacolata di sabato prossimo a garantire la dovuta illuminazione pubblica. Da parte nostra abbiamo denunciato entrambi i furti alle autorità competenti e avviato già da subito l’istallazione di nuovi cavi”.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04