Calcio: giocatore Gambia insultato da arbitro agrigentino, indaga Digos

Redazione

Licata

Calcio: giocatore Gambia insultato da arbitro agrigentino, indaga Digos

di Redazione
Pubblicato il Giu 5, 2019
Calcio: giocatore Gambia insultato da arbitro agrigentino, indaga Digos

Calcio: giocatore Gambia insultato da arbitro agrigentino, indaga Digos

Le Digos di Palermo e Agrigento stanno indagando su un episodio di insulti a sfondo razziale avvenuto durante la finale regionale di calcio Juniores tra la squadra palermitana Parmonval – Mondello e Camaro Messina, disputata a Ravanusa a maggio scorso.

Un giovane calciatore di colore del Gambia che gioca nel Parmonval, Kabila Colley, è stato insultato dall’arbitro che gli ha detto “sporco negro” e “negro di m…”.

Il giovane vive in una comunità per minori stranieri a Palermo.

L’episodio è stato denunciato dal presidente della squadra, l’avvocato Giovanni Castronovo, ed è stata aperta una indagine. La Digos sta sentendo, su delega della procura di Agrigento, i compagni di squadra della vittima.

L’arbitro, un 22enne di Licata, Cristian De Caro, rischia il Daspo.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04