Licata, falso e peculato: rinviato a giudizio ex impiegato comunale

Redazione

Licata

Licata, falso e peculato: rinviato a giudizio ex impiegato comunale

di Redazione
Pubblicato il Feb 8, 2020
Licata, falso e peculato: rinviato a giudizio ex impiegato comunale

Ancora un rinvio a giudizio nei confronti dell’ex impiegato contabile del comune di Licata Vincenzo Faraca accusato di falso e peculato. L’ex dipendente dell’Ente comparirà davanti i giudici del Tribunale di Agrigento il prossimo 6 aprile. Le accuse sono le stesse, però riguardanti un altro periodo di tempo , che hanno portato sia la Corte dei Conti che il tribunale di Agrigento a condannare Faraca: secondo l’accusa avrebbe trattenuto una somma di circa 8 mila euro provenienti dal servizio di rilascio delle carte di identità che invece avrebbe dovuto versare all’Ente.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings