Palermo

Furto in condominio e in cantiere, due arresti e due denunce 

Sono stati sorpresi dai carabinieri mentre hanno portato via le grondaie condominiali

Pubblicato 4 settimane fa

I carabinieri della compagnia di Carini (Palermo) hanno arrestato due uomini, di 40 e 28 anni con l’accusa di furto aggravato. I due in un condominio hanno rubato 10 metri di tubature in rame. Sono stati sorpresi dai carabinieri mentre hanno portato via le grondaie condominiali. Gli arresti sono stati convalidati dal gip Palermo.

I militari della stazione di Capaci hanno denunciato due palermitani, un 33enne ed un 27enne, per furto aggravato, minaccia e deturpamento di cose altrui. Secondo le indagini i due lo scorso 5 febbraio sono entrati in un cantiere edile, dal quale avrebbero rubato diversi attrezzi da lavoro per poi imbrattare la parete di un prefabbricato utilizzato come deposito materiali. I due sono stati individuati grazie alle immagini del sistema di videosorveglianza del cantiere.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *