Regionali, Silvio Berlusconi: “Meno tasse, più turismo e sviluppo. Costruiremo un casinò, magari a Taormina”

Irene Milisenda

Catania

Regionali, Silvio Berlusconi: “Meno tasse, più turismo e sviluppo. Costruiremo un casinò, magari a Taormina”

Pubblicato il Nov 2, 2017
Regionali, Silvio Berlusconi: “Meno tasse, più turismo e sviluppo. Costruiremo un casinò, magari a Taormina”

Silvio Berlusconi oltre all’appuntamento di ieri  al teatro Politeama di Palermo, il leader di Forza Italia oggi a Catania, città di Nello Musumeci, per lanciare la sua candidatura a Presidente della Regione Sicilia.

Grande partecipazione di pubblico alle Ciminiere di Catania. Il premier nel suo discorso ha lanciato più volte l’appello a tutti quei siciliani che ancora sono indecisi e non sanno chi votare. “Rosario Crocetta ha derubato il vostro futuro. I cinque stelle, sono violenti nel linguaggio, urlano, gridano, e poi sotto questa veste non c’è nulla”, ha detto Berlusconi. “Non hanno nessuna preparazione amministrativa e tanto meno politica, d’altronde dove hanno vinto, è un disastro, vedi Roma e non solo”.

Per quanto riguarda la polemica sugli “impresentabili” e i candidati del centrodestra, Berlusconi ha sottolineato che “siamo in un sistema democratico, se non vi piacciono non votateli”, spiegando però che Musumeci “non ha mai avuto un avviso di garanzia” e abbia una squadra di “uomini giusti” per la Sicilia.

Silvio Berlusconi, vuole occuparsi in prima persona dei problemi della Sicilia, e rilanciare questa Isola. Tra gli impegni dunque, meno tasse, più sviluppo, più sicurezza, legalità, continuare la ricerca e la lotta contro la criminalità organizzata. Ma in prima persona Silvio Berlusconi intende puntare, come del resto anche il candidato presidente Nello Musumeci, sul turismo. “Di Pietro ha buttato per aria quello che noi avevamo cercato a costruire, il Ponte sullo Stretto. E’ fondamentale la costruzione del Ponte. Il nostro impegno, tornando al governo, un impegno preciso, è riprendere il progetto del Ponte sullo Stretto”. E, in chiave di promozione turistica, Berlusconi promette anche la costruzione di un casinò a Taormina. “E’ importante per i flussi, come accade a Malta”, ha sottolineato il leader di Forza Italia.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04