Connect with us
Politica

Tangenziale di Agrigento, Catanzaro: “seconda fase al via”

Il capogruppo all'Ars del Pd, Michele Catanzaro, così commenta l'avvio del dibattito pubblico annunciato dall'Anas per il tratto progettuale da Castelvetrano a Sciacca, il secondo dopo quello riguardante la tangenziale di Agrigento

Pubblicato 4 settimane fa

“Si concretizza un altro tassello del percorso che condurrà al completamento dell’anello autostradale Gela-Sciacca-Castelvetrano”.

Il capogruppo all’Ars del Pd, Michele Catanzaro, così commenta l’avvio del dibattito pubblico annunciato dall’Anas per il tratto progettuale da Castelvetrano a Sciacca, il secondo dopo quello riguardante la tangenziale di Agrigento.

“Da anni ci battiamo per dotare questo territorio di infrastrutture viarie efficienti che sono alla base della crescita economica e culturale – dice Catanzaro – il dibattito pubblico è un’alta forma di democrazia previsto dalla normativa per mettere a confronto le ipotesi progettuali e il territorio. La strada è ancora lunga, ma finalmente ne stiamo tracciando i dettagli. L’intera area occidentale della provincia di Agrigento, dove le vie di comunicazione sono vecchissime e scomode, potrà finalmente guardare con fiducia a quello sviluppo turistico che in parte già in atto e che fatica ad affermarsi proprio a causa della carenza di vie di comunicazione adeguate”.

“Tutto ciò – conclude Catanzaro – è anche il riconoscimento di una battaglia politica che con le comunità locali abbiamo cominciato anni fa e della bontà delle nostre proposte. Non eravamo visionari, come qualcuno affermava, quando anni fa parlavamo della Gela-Sciacca-Castelvetrano come di un traguardo di civiltà che era necessario conquistare”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

16:53
17:40 - Schianto in via Regione Siciliana, muore autista di furgone  +++16:59 - Al professor Francesco Pira il Premio UCSI 22/23 +++15:45 - Agrigento, picchiato dal branco per un commento sui social: 14enne in ospedale  +++15:01 - Fugge a Parigi dopo rapina a mano armata: arrestato +++14:56 - All’Ecua si presenta il libro “Uno scoglio chiamato Lampedusa” di Daneluzzi e Fattori +++14:44 - Dalla Regione quasi 8 milioni per disabili gravi senza famiglia +++13:52 - Lampedusa, vigile del fuoco stroncato da malore sul lavoro: cordoglio dei colleghi  +++13:35 - Manutenzione immobili scolastici del Libero consorzio, approvato il bando di gara +++13:30 - Cercano di passare droga a detenuti, un arresto e una denuncia +++12:03 - Nascondeva 21 flaconi di metadone in casa, arrestato +++
17:40 - Schianto in via Regione Siciliana, muore autista di furgone  +++16:59 - Al professor Francesco Pira il Premio UCSI 22/23 +++15:45 - Agrigento, picchiato dal branco per un commento sui social: 14enne in ospedale  +++15:01 - Fugge a Parigi dopo rapina a mano armata: arrestato +++14:56 - All’Ecua si presenta il libro “Uno scoglio chiamato Lampedusa” di Daneluzzi e Fattori +++14:44 - Dalla Regione quasi 8 milioni per disabili gravi senza famiglia +++13:52 - Lampedusa, vigile del fuoco stroncato da malore sul lavoro: cordoglio dei colleghi  +++13:35 - Manutenzione immobili scolastici del Libero consorzio, approvato il bando di gara +++13:30 - Cercano di passare droga a detenuti, un arresto e una denuncia +++12:03 - Nascondeva 21 flaconi di metadone in casa, arrestato +++