Porto Empedocle

Deve scontare condanna per insolvenza fraudolento, arrestato empedoclino 

Deve scontare la pena di quattro mesi per il reato di insolvenza fraudolenta in concorso

Pubblicato 3 settimane fa

Un quarantaquattrenne di Porto Empedocle è stato arrestato dai carabinieri poiché deve scontare la pena di quattro mesi per il reato di insolvenza fraudolenta in concorso. I militari dell’Arma hanno eseguito l’ordine di carcerazione emesso dall’ufficio esecuzione penali del tribunale di Tivoli.

La vicenda risale al 2015. L’empedoclino, dopo le formalità di rito, è stato arrestato e posto ai domiciliari dove dovrà scontare la pena per i prossimi quattro mesi. 

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *