Giudiziaria

Furto di 20 quintali di legna all’Agenzia del Demanio, condannati due agrigentini 

Due condanne per il furto di venti quintali di legna sottratti all’Agenzia del Demanio a Cianciana

Pubblicato 4 mesi fa

Il giudice monocratico del tribunale di Sciacca ha disposto due condanne per il furto di venti quintali di legna sottratti all’Agenzia del Demanio a Cianciana. Il tribunale ha inflitto 7 mesi di reclusione e 300 euro di multa nei confronti di Domenico Giarra, 30 anni, di Santo Stefano Quisquina; sei mesi di reclusione e 200 euro di multa, invece, ad Alfonso Savarino, 54 anni, di San Biagio Platani.

La vicenda risale al dicembre 2018. I due imputati erano accusati di aver messo a segno il furto di 20 quintali di legna nella sede dell’Agenzia del Demanio. A Giarra, inoltre, veniva contestato anche il fatto di essersi messo alla guida di un fiat Ducato sprovvisto di patente. 

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *