Lampedusa, favoreggiamento immigrazione: Riesame scarcera equipaggio motopesca

Redazione

Lampedusa

Lampedusa, favoreggiamento immigrazione: Riesame scarcera equipaggio motopesca

di Redazione
Pubblicato il Set 14, 2020
Lampedusa, favoreggiamento immigrazione: Riesame scarcera equipaggio motopesca

Il Tribunale del Riesame ha disposto la scarcerazione dell’equipaggio del motopesca Hadj Mahmed che era stato oggetto di provvedimento di fermo nel luglio con l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione. La vicenda risale al pomeriggio del 25 luglio quando la Guardia Costiera intervenne in seguito alla segnalazione del motopesca che si trovava a poche miglia da Lampedusa. Poco dopo il peschereccio veniva  scortato all’interno del porto per ulteriori accertamenti e venivano escussi alcuni soggetti presenti a bordo alcuni dei quali hanno riferito di essere migranti e di aver pagato per effettuare la traversata. Il gip del Tribunale di Agrigento convalidava lo scorso 31 luglio il provvedimento di fermo applicando la custodia cautelare nei confronti di dieci persone. Da qui il ricorso della difesa, rappresentata dagli avvocati Tiziana Lombardo e Luca Giudice, al Riesame sulla base di una inattendibilità delle dichiarazioni fornite dai testimoni. Questi ultimi, infatti, non si sono presentati all’incidente probatorio chiesto dal pubblico ministero per cristallizzare le prove e si sono resi irreperibili. Il Tribunale del Riesame di Palermo si è pronunciato revocando la misura della custodia in carcere anche per tutti gli altri pescatori, i quali sono potuti tornare alle loro famiglie in Tunisia in attesa dell’inizio del processo. 


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 34513 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings