PRIMO PIANO

“Lavoratori in nero in un panificio”, titolare denunciato e sanzioni per quasi 10 mila euro

Nei confronti del titolare, un trentacinquenne agrigentino, sanzioni per quasi 10 mila euro

Pubblicato 2 settimane fa

I carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro hanno effettuato una ispezione in un panificio in un piccolo comune della provincia di Agrigento scoprendo diverse irregolarità di carattere sanitario e amministrativo. Lo scrive il quotidiano La Sicilia. Al momento dell’accertamento vi erano due lavoratori risultati non in regola e dunque “in nero”.

Rilevate, inoltre, alcune criticità nella gestione dell’attività commerciale. Per questo motivo il titolare del panificio, un trentacinquenne agrigentino, è stato denunciato per omessa sorveglianza sanitaria, per la mancata formazione del personale e per non aver fornito i dispositivi individuali di protezione. Nei suoi confronti, oltre all’obbligo di regolarizzare le posizioni dei dipendenti in nero, è scattata anche una sanzioni di quasi 10 mila euro. 

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *