Palermo

Omicidio Altavilla: resti moglie ritrovati sepolti e carbonizzati

Il triplice delitto sarebbe avvenuto venerdì ma solo stamattina Giovanni Barreca avrebbe contattato il 112 confessando e consegnandosi ai carabinieri di Casteldaccia.

Pubblicato 3 settimane fa

I carabinieri hanno ritrovato il corpo di Antonella Salomone, uccisa dal marito Giovanni Barreca, 54 anni, assieme ai due figli di 5 e 16 anni. Il corpo della donna era sepolto sotto un cumulo di terra, nel terreno della casa a 3 piani che si trova in contrada Reggia Trazzera Marina di Granatelli, nella zona collinare di Altavilla Milicia, un comune dell’hinterland palermitano.

Da quanto si apprende i resti del corpo della donna sarebbero parzialmente carbonizzati. Le indagini sono condotte dai carabinieri e coordinate dalla procura di Termini Imerese. Il triplice delitto sarebbe avvenuto venerdì ma solo stamattina Giovanni Barreca avrebbe contattato il 112 confessando e consegnandosi ai carabinieri di Casteldaccia. Sopravvissuta invece la terza figlia, trovata in casa dai carabinieri in stato confusionale.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *