Siculiana, l’ultimo commosso saluto ad Alessio col rombo dei motori

Redazione

| Pubblicato il giovedì 03 Gennaio 2019

Siculiana, l’ultimo commosso saluto ad Alessio col rombo dei motori

di Redazione
Pubblicato il Gen 3, 2019

Si sono celebrati, nel pomeriggio di ieri, i funerali di Alessio Airò, il 31enne siculianese morto in un incidente stradale autonomo, alcuni giorni fa, incidente avvenuto in territorio di Sambuca di Sicilia lungo la strada provinciale 7, mentre l’uomo sta guidando la sua motocicletta.

Tantissima gente alle esequie a cui hanno partecipato i familiari, gli amici e i tanti conoscenti dell’uomo che era ben voluto e stimato nel paesino agrigentino.

I funerali sono stati celebrati nella chiesa Madre, significative le parole di don Giuseppe Agrò, vicario episcopale del Cardinale.

“Era un bravo ragazzo, un professionista serio e riservato, un giovane altruista e apprezzato da tutti, un giusto che muore prematuramente, che la lascia un grande vuoto nella famiglia e in tutta la comunità”.

Alla fine della funzione funebre, all’uscita della chiesa, la salma di Alessio Airò è stata salutata dal rombo delle moto degli amici.

 

 

 

 

di Redazione
Pubblicato il Gen 3, 2019


Copyright © anno 2020 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 187 - 92100 Agrigento;
Numero di telefono 0922822788 - Cell 351 533 9611 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings

Realizzazione sito web Digitrend Srl