PRIMO PIANO

Anziana consegna gioielli a finto carabiniere, ennesima truffa nell’agrigentino 

La donna è stata raggiunta da un finto carabiniere che le aveva prospettato “guai giudiziari” per il figlio se non avesse pagato 5 mila euro

Pubblicato 1 settimana fa

Si spaccia per un carabiniere e, facendo pressione su un’anziana, riesce a farsi consegnare gioielli per un valore di circa ventimila euro. L’ennesima truffa ai danni della fasce più deboli della popolazione si è verificata a Sciacca. Si tratta di una pratica ormai diffusa in provincia dove nelle ultime settimane si sono registrati diversi casi simili come a Canicattì, Ravanusa e nella stessa Agrigento. L’ultimo, in ordine di tempo, riguarda una 74enne.

La donna è stata raggiunta da un finto carabiniere che le aveva prospettato “guai giudiziari” per il figlio se non avesse pagato 5 mila euro. Una somma che la pensionata non aveva in casa e cha ha deciso di “coprire” consegnando i gioielli di famiglia. Secondo una prima stima il valore ammonterebbe a 20 mila euro. A prenderli in consegna un complice del finto militare. La donna soltanto in un secondo momento ha capito di essere stata raggirata e ha così denunciato l’accaduto ai carabinieri. 

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *