PRIMO PIANO

Sciacca, fuga di gas in abitazione: pensionata in ospedale

L'anziana donna ha riportato delle ferite lievi dopo che alcuni vetri dell'abitazione sono andati in frantumi

Pubblicato 2 mesi fa

Panico e paura ieri sera a Sciacca a causa dell’esplosione all’interno di una abitazione via Avigliano in cui risiede una famiglia saccense e una pensionata di 77 anni, che in via precauzionale, è stata portata al pronto soccorso dell’ospedale Giovanni Paolo II da dove è stata dimessa questa mattina. Ha riportato delle ferite, per fortuna non gravi, dopo che alcuni vetri dell’abitazione sono andati in frantumi. Ad innescare la deflagrazione sarebbe stata una fuga di gas dalla bombola, che fortunatamente non è scoppiata, collegata al piano cottura della cucina. Il boato è stato avvertito da tutti i residenti che hanno allertato i Vigili del Fuoco e i Carabinieri.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *