Connect with us
Sicilia by Italpress

Sicilia Motori, da 40 anni sulla scena

PALERMO (ITALPRESS) – Al “Real teatro Santa Cecilia” di Palermo è andato in scena lo spettacolo “Rombo di Passione”. Ideato per far rivivere i 40 anni durante i quali è nata ed è cresciuta la rivista Sicilia Motori, oggi terza per anzianità fra tutti i periodici di settore italiani. Scritto da Francesco Terracina e Domenico […]

Pubblicato 2 mesi fa

PALERMO (ITALPRESS) – Al “Real teatro Santa Cecilia” di Palermo è andato in scena lo spettacolo “Rombo di Passione”. Ideato per far rivivere i 40 anni durante i quali è nata ed è cresciuta la rivista Sicilia Motori, oggi terza per anzianità fra tutti i periodici di settore italiani. Scritto da Francesco Terracina e Domenico Bravo, che ne ha curato anche la regia, “Rombo di Passione” è stato interpretato dagli attori Eletta Del Castello e Rosario Terranova, con le coreografie di Fabiola Arculeo che ha danzato insieme a Marzia Coniglio e Dario Frasca.
Davanti ad un pubblico di oltre 200 persone composto in gran pare da lettori, appassionati e “addetti ai lavori” delle corse, il racconto è partito da un fatto di cronaca – l’agguato mafioso del 1978 nel quale venne ucciso il giornalista Mario Francese (che scatenò in un giovane aspirante giornalista la convinzione definitiva di fare quel mestiere e di fondare una sua rivista) – e in un alternanza di recitazione, danza e musica, ha messo in fila ricordi e avvenimenti dell’automobilismo e delle corse in generale, ma anche fatti e vicende politiche, sociali, storiche e di costume. Si è snodata così la cronaca di una passione inarrestabile, il racconto di una solida pervicacia che ha portato la rivista a compiere 40 anni.
Sicilia Motori, prima e più longeva testata motoristica fra quelle a diffusione regionale, è nata nel marzo del 1982. Da allora, con cadenza mensile sono stati editi 494 fascicoli. “La nostra prossima meta è il numero 500 che dovremmo raggiungere nel prossimo mese di luglio – sottolinea Dario Pennica, uno dei due fondatori della rivista insieme a Roberto Barbato, e che dirige il periodico sin dalla nascita – ma nel contempo stiamo accellerando e completando la transizione digitale. Resteremo fedeli alla rivista cartacea perchè pur in uno scenario di contrazione abbiamo numeri, lettori ed investitori che continuano a credere nel nostro lavoro. Ma teniamo conto dei tempi che cambiano. Dal prossimo anno il sito internet verrà ulteriormente potenziato, alla rivista si affiancheranno libri e numeri speciali e Sicilia Motori tornerà ad organizzare eventi e manifestazioni. Perche abbiamo ancora tanto da dire e da fare”.
“Rombo di passione”, prodotto dalla società editrice di Sicilia Motori (Stratos DMP srl) con la collaborazione di Bosch, Michelin e Volvo, ha ottenuto il patrocinio del Presidente della Regione Siciliana e del Sindaco di Palermo.
foto ufficio stampa Sicilia Motori, da sinistra Dario Pennica e Francesco Terracina
(ITALPRESS).

0 commenti
20:17
19:54 - Tangenti all’Irfis? Prescrizione “cancella” quasi tutte le accuse  +++18:35 - Uccise il nipote per errore, condannato a 8 anni e 8 mesi +++18:00 - Canicattì aderisce alla 40° marcia antimafia Bagheria-Casteldaccia +++18:00 - Messina Denaro: “Su di me vengono raccontate balle” +++17:30 - Eventi di Natale, l’affondo di Firetto: “Una vergogna spendere 300 mila euro” +++17:08 - Schianto in autostrada: morta coppia catanese +++17:00 - Mafia, torna in carcere il boss Francesco Mulè +++16:58 - Messina Denaro, l’autista del boss rinuncia a ricorso contro il carcere +++16:08 - Agrigento, la Comunità Slow Migrants Zagara aderisce alla campagna #nontiscarto  +++15:18 - Confartigianato, La Porta riconfermato presidente  +++
19:54 - Tangenti all’Irfis? Prescrizione “cancella” quasi tutte le accuse  +++18:35 - Uccise il nipote per errore, condannato a 8 anni e 8 mesi +++18:00 - Canicattì aderisce alla 40° marcia antimafia Bagheria-Casteldaccia +++18:00 - Messina Denaro: “Su di me vengono raccontate balle” +++17:30 - Eventi di Natale, l’affondo di Firetto: “Una vergogna spendere 300 mila euro” +++17:08 - Schianto in autostrada: morta coppia catanese +++17:00 - Mafia, torna in carcere il boss Francesco Mulè +++16:58 - Messina Denaro, l’autista del boss rinuncia a ricorso contro il carcere +++16:08 - Agrigento, la Comunità Slow Migrants Zagara aderisce alla campagna #nontiscarto  +++15:18 - Confartigianato, La Porta riconfermato presidente  +++