Siracusa

Pistola e munizioni nascoste tra la legna: arrestato

L'uomo deve rispondere di detenzione abusiva di armi e munizioni ed è stato associato alla Casa Circondariale “Cavadonna”

Pubblicato 2 settimane fa

I Carabinieri della Stazione di Belvedere hanno arrestato un pregiudicato di 46 anni gravemente indiziato di detenzione abusiva di armi e munizioni.

L’uomo, già sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale con braccialetto elettronico per maltrattamenti in famiglia, a seguito di perquisizione domiciliare è stato trovato in possesso di una pistola calibro 380 con matricola abrasa con 2 proiettili inseriti nel caricatore, oltre a 41 cartucce di calibro diverso, il tutto avvolto in due sacchetti in plastica rinvenuti nel giardino, vicino a un pollaio, occultati tra la legna sotto una pensilina. 

L’uomo, dopo le formalità di rito, è stato associato alla Casa Circondariale “Cavadonna” di Siracusa, come disposto dall’Autorità giudiziaria aretusea.  

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *