Akragas – Casertana 1-0: 3 punti d’oro, lotta salvezza “incandescente”

Giuseppe Castaldo

Agrigento

Akragas – Casertana 1-0: 3 punti d’oro, lotta salvezza “incandescente”

Pubblicato il Apr 15, 2017
Akragas – Casertana 1-0: 3 punti d’oro, lotta salvezza “incandescente”

Probabilmente i tre punti più importanti della stagione. L’Akragas supera la Casertana con il minimo scarto grazie alla seconda rete stagionale di Daniel Alaric all’8º minuto della ripresa. L’1-0 dell’Esseneto permette agli agrigentini di rimanere appena sopra la zona play out ma – a tre gare dal termine del campionato e in virtù dei risultati degli altri campi – la lotta per la salvezza si fa incandescente.

Akragas - Casefrtana, la rete vincente di Klaric

Akragas – Casefrtana, la rete vincente di Klaric

Per questo la vittoria di oggi, maturata al termine di una partita maschia e con tante occasioni da rete, assume uno spessore che non bisogna sottovalutare e – ma non è oggi il momento – deve far ripensare alla debacle casalinga contro la Paganese che – con un epilogo diverso – avrebbe forse già salvato l’Akragas.

In ogni caso l’obiettivo di oggi erano i tre punti e Di Napoli & Co. hanno risposto presente all’appello. Dopo un primo tempo spettacolare con i padroni di casa propositivi come poche altre volte in stagione – e la Casertana che di certo non si è tirata indietro – è Daniel Klaric a sbloccare la partita al 53°: gol fotocopia del derby con il Messina con Coppola che inventa e il centravanti che si fa trovare pronto. Il finale di gara è da brividi con l’arrembaggio della Casertana che non trova fortuna. Dopo cinque minuti di recupero la partita termina con il risultato di 1-0 e i tre punti ad Agrigento.

35ª giornata che non ha assegnato alcun verdetto ma che ha regalato tante emozioni con risultati sorprendenti. Le squadre impelagate per non retrocedere mostrano i muscoli ottenendo risultati importanti. Crolla il Messina in casa nello scontro diretto con il Melfi, 3-4 il risultato finale, e lo spettro della penalizzazione che – se si concretizzasse – metterebbe nei guai i peloritani. Importantissima vittoria, allo scadere, del Monopoli che supera il Taranto e relega quest’ultimi nel gradino più basso della classifica. Niente promozione aritmetica per il Foggia che supera la Reggina ma vede il Lecce pareggiare a Matera.

Sarà un finale di stagione rovente soprattutto in fondo alla classifica. Domenica l’Akragas andrà a Cosenza con la speranza di archiviare il discorso salvezza e non dover rischiare di giocarsi la permanenza in Lega Pro in quel di Monopoli … all’ultima giornata.

 

 


 

akragas logocasertana logo

AKRAGAS – CASERTANA 1-0 (Klaric 9º)

 

 



35ª GIORNATA (LIVE)
FIDELIS ANDRIA – FONDI 0-1
FRANCAVILLA – JUVE STABIA 1-1
MATERA – LECCE 1-1
MESSINA – MELFI 3-4
TARANTO – MONOPOLI 0-1
FOGGIA – REGGINA 1-0
PAGANESE – VIBONESE 1-1
CATANZARO – SIRACUSA (16:30)
CATANIA – COSENZA (18.30)


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 34513 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings