Basket

La Fortitudo Agrigento vince contro la Juvi Cremona

La squadra porta a casa due punti fondamentali

Pubblicato 4 settimane fa

La Fortitudo Agrigento, vince contro una Juvi Cremona in grande forma e porta a casa due punti pesanti. La Fortitudo schiera subito Fabi Agustin che ancora deve adattarsi ai sistemi di gioco di coach Calvani ma dimostrato sin da subito grande impegno e disponibilità. La Fortitudo veniva da un periodo disastroso ed aveva bisogno di due punti a tutti i costi e la vecchia guardia non si è fatta attendere, grande prestazione del capitano Albano Chiarastella con 9 rimbalzi e 6 assist ma splendida la prestazione di Lorenzo Ambrosin, 24 punti con 5 rimbalzi e 2 assist, e di Jacob Polakovich. Era molto atteso il ritorno di Cosimo Costi al Palamoncada ma non ha inciso come all’andata, solamente 2 punti per lui in 10 minuti giocati. Il primo parziale di gioco si è mostrato subito molto combattuto con le due squadre a segnare da una parte e dall’altra, termina 24-22 e tiene la Fortitudo avanti ma lo strappo inatteso arriva nel secondo parziale quando con un parziale di 27-16 Agrigento porta avanti il match e lo condurrà fino alla fine, se pur con molte difficoltà nel finale quando la Juvi Cremona recupera ben 15 punti. La spinta del Palamoncada si fa sentire e Sperduto con due tiri liberi riporta la serenità e la forza per resistere fino alla fine. Vince Agrigento contro la quarta in classifica e lancia un segnale forte di crescita con la speranza che non sia solo un lampo provvisorio.

Moncada Energy Agrigento – Ferraroni Juvi Cremona 89-82 (24-22, 27-10, 24-24, 14-26)

Moncada Energy Agrigento: Lorenzo Ambrosin 24 (4/8, 3/6), Dwayne Cohill 17 (6/11, 0/2), Alessandro Sperduto 17 (3/4, 3/6), Jacob Polakovich 16 (7/10, 0/0), Nicolas Morici 7 (2/5, 1/2), Agustin Fabi 3 (0/0, 1/2), Albano Chiarastella 2 (1/2, 0/0), Davide Meluzzi 2 (1/3, 0/2), Mait Peterson 1 (0/0, 0/0), Emanuele Caiazza 0 (0/0, 0/0), Sadio soumalia Traore 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 17 / 21 – Rimbalzi: 39 4 + 35 (Jacob Polakovich 13) – Assist: 17 (Albano Chiarastella 6)

Ferraroni Juvi Cremona: Vincent Shahid 31 (3/8, 6/10), Antonino Sabatino 11 (1/1, 1/4), Lorenzo Tortu 11 (2/3, 0/2), Marco Timperi 9 (3/6, 0/3), Gabriele Benetti 7 (3/6, 0/1), Bernardo Musso 5 (1/3, 1/7), Luca Vincini 4 (2/4, 0/1), Cosimo Costi 2 (0/1, 0/1), Daniele Magro 2 (1/1, 0/0), Francesco Grassi 0 (0/0, 0/0), Mattia Boni 0 (0/0, 0/0)

Tiri liberi: 26 / 29 – Rimbalzi: 27 4 + 23 (Marco Timperi 8) – Assist: 10 (Antonino Sabatino 3)

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *