La Pro Favara aderisce al bando “Sport e Periferie 2020”

Redazione

La Pro Favara aderisce al bando “Sport e Periferie 2020”
| Pubblicato il venerdì 30 Ottobre 2020

La Pro Favara aderisce al bando “Sport e Periferie 2020”

Il bando prevede il finanziamento del progetto di ristrutturazione e riqualificazione dello Stadio “Bruccoleri”
di Redazione
Pubblicato il Ott 30, 2020

Un progetto di riqualificazione, ristrutturazione e di efficientamento energetico dello stadio comunale “Giovanni Bruccoleri” è stato presentato questa mattina dalla SSD Pro Favara calcio 1984 con l’adesione al bando “Sport e Periferie 2020 nell’ambito del Fondo Sport e Periferie per l’anno 2020 finanziato dal Ministero dello sport.

Si tratta di un intervento di 700.000 euro a fondo perduto che riguarda la ristrutturazione degli spogliatoi con nuovi impianti di riscaldamento, l’abbattimento delle barriere architettoniche per l’accesso alle tribune, la riqualificazione della tribuna centrale con creazione di nuovi servizi igienici anche per disabili, la sostituzione della recinzione del terreno di gioco con gli spalti con l’installazione di barriere di vetro, la riqualificazione dello spazio attualmente adibito a campo di basket con la creazione di un moderno impianto polivalente e la creazione di un campo di sitting volley da destinare all’inclusione per persone disabili. Si tratta di un ambizioso progetto che potrebbe dare al vetusto impianto di Piazzale dei Giochi Olimpici un nuovo look ma soprattutto un ammodernamento e un potenziamento dei servizi.

Il progetto, voluto dalla società gialloblù che per venti anni ha in affidamento la gestione dell’impianto e redatto dalla Sicef srl Società di Ingegneria con sede in Favara, potrà consentire alle società sportive del territorio di svolgere le attività agonistiche in una struttura all’avanguardia.
“Il nostro stadio richiede interventi strutturali di una certa importanza- dice il Presidente Rino Castronovo- ed abbiamo colto l’opportunità di questo bando per accedere ai fondi.

In economia già quest’anno abbiamo dato un nuovo volto allo Stadio, ma, se finanziato, con questo progetto cambieremo il “Bruccoleri”. Oltre alla totale ristrutturazione degli spogliatoi con i nuovi impianti di climatizzazione e di riscaldamento dell’acqua sanitaria e con la sostituzione di infissi, gli altri interventi riguardano gli spazi adiacenti il terreno di gioco con nuovi campi polivalenti. Con la nuova recinzione a vetrata il pubblico, da ogni parte degli spalti, potrà godere della visione delle partite senza gli ostacoli dell’attuale recinzione”.

Il progetto della riqualificazione dello stadio rientra nel nuovo corso intrapreso dalla dirigenza gialloblù che mira a rilanciare il calcio in una città che ha sempre mostrato attaccamento verso la prima squadra.

di Redazione
Pubblicato il Ott 30, 2020


Copyright © anno 2020 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 187 - 92100 Agrigento;
Numero di telefono 0922822788 - Cell 351 533 9611 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings