Seap-Dalli Cardillo Aragona espugna Torre Annunziata: 1-3 e vetta consolidata

Redazione

Aragona

Seap-Dalli Cardillo Aragona espugna Torre Annunziata: 1-3 e vetta consolidata

di Redazione
Pubblicato il Nov 3, 2019
Seap-Dalli Cardillo Aragona espugna Torre Annunziata: 1-3 e vetta consolidata

Tre partite e tre vittorie per la Seap-Dalli Cardillo Aragona che rimane saldamente in vetta al campionato di serie B1, girone D, a pari punti con il Cerignola.

Il sestetto di Luca Secchi ha espugnato l’insidioso campo della Fiamma Torrese Volley di Torre Annunziata con il punteggio di 3-1. Questi i parziali: 25-23, 13-25, 21-25, 22-25.

Tre punti meritati per le biancazzurre al termine di una partita avvincente, a tratti equilibrata e caratterizzata dai tanti errori. La Seap-Dalli Cardillo Aragona ha vinto con carattere ed esperienza, contro un avversario scorbutico, mai domo e che ha lottato su ogni pallone. Coach Luca Secchi, privo della seconda alzatrice Martina Baruffi, out per infortunio, ha schierato il sestetto tipo con Trabucchi in palleggio, Aricò opposto, Composto e Manzano centrali, Donà e Moneta martelli-ricevitori, Vittorio libero.

Nel corso del primo set la schiacciatrice Patti è subentrata, per alcuni punti, a Ramona Aricò. Le padrone di casa, allenate da Adelaide Salerno, hanno risposto con Palladino in regia e Sollo opposto, Facendola e De Siano schiacciatrici, Vujko e Tanzini centrali, Moretti libero. Durante la partita ha trovato spazio anche Celotti. Assente per infortunio la centrale titolare Vinaccia.

Il match parte male per le aragonesi, poco concentrate e molto fallose. I primi parziali sorridono alle oplontine con De Siano, Sollo e Vujko in grande spolvero. La Seap-Dalli Cardillo Aragona rimane comunque sempre attaccata al set ma non riesce mai portarsi in vantaggio. Si gioca punto a punto fino al termine ma due errori al servizio delle ospiti regalano il set alle rossoblù: 25-23.

La formazione del presidente Nino Di Giacomo torna in campo con grande determinazione. Il muro inizia a fare la differenza e i contrattacchi punto delle aragonesi vanno a segno con regolarità. Il parziale è letteralmente dominato dalla Seap-Dalli Cardillo Aragona che non lascia scampo alle padrone di casa: 4-8, 5-16, 7-21. Timida reazione del sestetto di casa nel finale, ma la rimonta si ferma a 13. Un muro di Composto sull’attacco di De Siano ristabilisce la parità dei set.

Nel terzo parziale la Seap-Dalli Cardillo Aragona scappa via sul 7 a zero per poi essere rimontata da un’agguerrita Fiamma Torrese Volley, trascinata da Sollo. Le aragonesi mantengono 3-4 punti di vantaggio nei momenti topici del set e riescono, con classe ed esperienza, a portare a casa il parziale 21-25: ace sporco della centrale Manzano. La battaglia prosegue nel terzo set con le giocatrici di casa che provano ad allungare ulteriormente la partita. La Seap-Dalli Cardillo Aragona, trascinata dal capitano Donà, migliore realizzatrice della partita con 18 punti, rimane concentrata e punto dopo punto costruisce la vittoria. La Fiamma Torrese Volley annulla due match point per poi arrendersi al muro di Ambra Composto per il definitivo 22-25.

Il tabellino del match:

Fiamma Torrese Volley: Palladino 3 pt, Tanzani 3, Vujko 9, De Siano 15, Facendola 8, Sollo 17, Celotti 1, Moretti (L), Ferrieri n.e., Azzurro n.e, Pernice n.e

Seap-Dalli Cardillo Aragona: Trabucchi 1 pt, Manzano 14, Composto 12, Moneta 15, Donà 18, Arico’ 10, Patti 0, Vittorio (L), Maiello n.e, Facendola n.e, Falcucci n.e, Parisi (L2).


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04