Connect with us
Top News Italpress

Frosinone campione d’inverno in serie B, colpo Genoa a Bari

ROMA (ITALPRESS) – Il Frosinone è campione d’inverno. La squadra di Grosso chiude l’andata con una vittoria sonante in casa con la Ternana e rintuzza l’attacco della Reggina che s’impone ad Ascoli. I ciociari segnano con Mulattieri, Insigne e Garritano rendendo amara la trasferta di una Ternana arrivata al “Benito Stirpe” con ben altri obiettivi. […]

Pubblicato 1 mese fa
ROMA (ITALPRESS) – Il Frosinone è campione d’inverno. La squadra di Grosso chiude l’andata con una vittoria sonante in casa con la Ternana e rintuzza l’attacco della Reggina che s’impone ad Ascoli. I ciociari segnano con Mulattieri, Insigne e Garritano rendendo amara la trasferta di una Ternana arrivata al “Benito Stirpe” con ben altri obiettivi. Alla Reggina, altresì, basta un gol di Rivas per avere ragione di un Ascoli mai domo. Tanti tifosi bianconeri, in mattinata, hanno salutato l’inaugurazione di una statua raffigurante Costantino Rozzi, il “presidentissimo” che portò l’Ascoli a disputare 14 campionati di serie A. Sotto i riflettori, c’era anche il big match tra Bari e Genoa, disputato in un San Nicola sold out, gremito da 48.000 tifosi. Liguri in vantaggio dopo 2′ con Puscas, pareggio di Cheddira che manda in visibilio i sostenitori baresi. Nella ripresa Gudmundsson realizza il 2-1, il Bari si sbilancia ed il Genoa fallisce in contropiede il 3-1 mentre i pugliesi sfiorano il pareggio nel finale (Martinez miracoloso su Salcedo). Sale il Pisa (7 vittorie e 6 pareggi nelle ultime 13 gare) che vince a Ferrara, al Parma non bastano due gol di Vazquez, il Venezia rimonta e pareggia a 10′ dalla fine. Il Sudtirol scivola in casa contro il Modena, il Palermo impone il pareggio al Brescia mentre comincia bene l’avventura di Claudio Ranieri a Cagliari. Pur senza andare in panchina (potrà farlo dal 1° gennaio), il tecnico romano vede i suoi ragazzi superare 2-0 il Cosenza grazie ai gol di Lapadula e Lella. Il Como s’impone sul Cittadella, importantissima vittoria per il Perugia in casa del Benevento. In difficoltà due campioni del mondo, Cannavaro e De Rossi. Il primo non trova la continuità richiesta, il secondo ha vinto solo all’esordio con il Cosenza poi tre sconfitte e due pareggi.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).
0 commenti
21:20
20:14 - Scontro tra auto e moto, morto centauro finito nella scarpata +++19:41 - Mafia, morto ex pentito Francesco Geraci: amico d’infanzia del boss Messina Denaro +++19:34 - Camastra, al via lavori di sistemazione del sito la Reggia di Cocalo +++18:57 - Calcio a 5, il Canicattì pareggia con Acireale +++18:05 - Scivola sugli scogli: morto pensionato +++17:10 - Eccellenza, l’Akragas cade a Marineo: l’Enna allunga in classifica  +++16:24 - Sambuca di Sicilia, rubati due motocicli e pezzi di ricambio da officina: caccia ai ladri +++16:15 - Accusato di violenza sessuale: arrestato e portato in carcere +++15:54 - Lampedusa e Linosa, il vicesindaco Lucia: “messi da parte come cittadini di serie B” +++15:40 - Basket, impresa della Fortitudo: battuta la capolista Cantù +++
20:14 - Scontro tra auto e moto, morto centauro finito nella scarpata +++19:41 - Mafia, morto ex pentito Francesco Geraci: amico d’infanzia del boss Messina Denaro +++19:34 - Camastra, al via lavori di sistemazione del sito la Reggia di Cocalo +++18:57 - Calcio a 5, il Canicattì pareggia con Acireale +++18:05 - Scivola sugli scogli: morto pensionato +++17:10 - Eccellenza, l’Akragas cade a Marineo: l’Enna allunga in classifica  +++16:24 - Sambuca di Sicilia, rubati due motocicli e pezzi di ricambio da officina: caccia ai ladri +++16:15 - Accusato di violenza sessuale: arrestato e portato in carcere +++15:54 - Lampedusa e Linosa, il vicesindaco Lucia: “messi da parte come cittadini di serie B” +++15:40 - Basket, impresa della Fortitudo: battuta la capolista Cantù +++