Connect with us
Top News Italpress

Il Verona torna a vincere, Lazovic stende la Cremonese

VERONA (ITALPRESS) – Lo scontro salvezza del Bentegodi va al Verona, che di fronte al proprio pubblico supera per 2-0 la Cremonese. E’ una doppietta di Lazovic nel primo tempo a decidere un match che vede gli scaligeri meritare i tre punti contro un avversario mai in partita. Una gara iniziata nel ricordo di Gianluca […]

Pubblicato 4 settimane fa
VERONA (ITALPRESS) – Lo scontro salvezza del Bentegodi va al Verona, che di fronte al proprio pubblico supera per 2-0 la Cremonese. E’ una doppietta di Lazovic nel primo tempo a decidere un match che vede gli scaligeri meritare i tre punti contro un avversario mai in partita. Una gara iniziata nel ricordo di Gianluca Vialli, con i giocatori grigiorossi in campo durante il riscaldamento con una maglia raffigurante il volto dell’ex bomber quando giocava ancora giovanissimo in Lombardia. Dopo 9 minuti, alla prima opportunità, i padroni di casa passano già in vantaggio. La difesa ospite libera male e la palla arriva a Kallon che dalla destra pesca Lazovic, il quale si gira e batte Carnesecchi da due passi sfruttando al meglio le marcature avversarie decisamente morbide. Il serbo è scatenato e al 26′, al termine di una rapida ripartenza, trova la doppietta personale. Tutto parte da una progressione dalla sinistra di Doig, che taglia dentro il campo con estrema facilità servendo in area il suo compagno che con il destro infila Carnesecchi in diagonale. Al 33′ è Kallon a sfiorare il tris quando spara alle stelle da ottima posizione dopo un invitante assist di Doig dalla sinistra. Il primo tempo si chiude sul 2-0 tra le proteste degli uomini di Alvini, che in pieno recupero reclamano un calcio di rigore per un possibile fallo commesso da Hien in area su Dessers che non viene visto nè da Mariani nè dal Var. Nella ripresa si attende la reazione della neopromossa che però non arriva, nonostante la girandola di cambi in attacco. I veneti, pur senza impensierire ulteriormente Carnesecchi, gestiscono senza troppi problemi il possesso palla evitando rischi. L’incontro si chiude così sul 2-0 in favore di un Verona che sale al terzultimo posto a quota 9 al pari della Sampdoria e a 6 lunghezze di ritardo dalla zona salvezza. In fondo alla classifica c’è ora la Cremonese, ultima da sola con appena 7 punti all’attivo e ancora senza vittorie in stagione.
– foto Image –
(ITALPRESS).
0 commenti
20:21
20:14 - Scontro tra auto e moto, morto centauro finito nella scarpata +++19:41 - Mafia, morto ex pentito Francesco Geraci: amico d’infanzia del boss Messina Denaro +++19:34 - Camastra, al via lavori di sistemazione del sito la Reggia di Cocalo +++18:57 - Calcio a 5, il Canicattì pareggia con Acireale +++18:05 - Scivola sugli scogli: morto pensionato +++17:10 - Eccellenza, l’Akragas cade a Marineo: l’Enna allunga in classifica  +++16:24 - Sambuca di Sicilia, rubati due motocicli e pezzi di ricambio da officina: caccia ai ladri +++16:15 - Accusato di violenza sessuale: arrestato e portato in carcere +++15:54 - Lampedusa e Linosa, il vicesindaco Lucia: “messi da parte come cittadini di serie B” +++15:40 - Basket, impresa della Fortitudo: battuta la capolista Cantù +++
20:14 - Scontro tra auto e moto, morto centauro finito nella scarpata +++19:41 - Mafia, morto ex pentito Francesco Geraci: amico d’infanzia del boss Messina Denaro +++19:34 - Camastra, al via lavori di sistemazione del sito la Reggia di Cocalo +++18:57 - Calcio a 5, il Canicattì pareggia con Acireale +++18:05 - Scivola sugli scogli: morto pensionato +++17:10 - Eccellenza, l’Akragas cade a Marineo: l’Enna allunga in classifica  +++16:24 - Sambuca di Sicilia, rubati due motocicli e pezzi di ricambio da officina: caccia ai ladri +++16:15 - Accusato di violenza sessuale: arrestato e portato in carcere +++15:54 - Lampedusa e Linosa, il vicesindaco Lucia: “messi da parte come cittadini di serie B” +++15:40 - Basket, impresa della Fortitudo: battuta la capolista Cantù +++