banner-emergenza-coronavirus

Litigano nel campetto, partita di calcetto finisce a bottigliate

Redazione

Trapani

Litigano nel campetto, partita di calcetto finisce a bottigliate

di Redazione
Pubblicato il Gen 3, 2020
Litigano nel campetto, partita di calcetto finisce a bottigliate

Al culmine di una lite durante una partita di calcio ha aggredito un connazionale con una bottiglia di vetro rotta. Adesso per un senegalese di 18 anni, K.D., è scattata la denuncia. I militari sono intervenuti ieri mattina dopo la segnalazione di una violenta lite tra due extracomunitari nel campetto di calcio a Bonagia, frazione del comune di Valderice, nel Trapanese.

Giunti sul posto hanno trovato uno dei due stranieri ferito alla testa e alla schiena. Immediatamente soccorsa, la vittima è stata trasportata all’ospedale Sant’Antonio Abate di Trapani, dove si trova ricoverata in osservazione. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, al culmine di un’accesa discussione tra i due stranieri, il 18enne, che stava arbitrando l’incontro di calcio, si sarebbe scagliato contro il ‘rivale’, aggredendolo con la bottiglia e provocandogli ferite giudicate guaribili in 12 giorni.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings