Litigano nel campetto, partita di calcetto finisce a bottigliate

Redazione

Litigano nel campetto, partita di calcetto finisce a bottigliate
| Pubblicato il venerdì 03 Gennaio 2020

Litigano nel campetto, partita di calcetto finisce a bottigliate

di Redazione
Pubblicato il Gen 3, 2020

Al culmine di una lite durante una partita di calcio ha aggredito un connazionale con una bottiglia di vetro rotta. Adesso per un senegalese di 18 anni, K.D., è scattata la denuncia. I militari sono intervenuti ieri mattina dopo la segnalazione di una violenta lite tra due extracomunitari nel campetto di calcio a Bonagia, frazione del comune di Valderice, nel Trapanese.

Giunti sul posto hanno trovato uno dei due stranieri ferito alla testa e alla schiena. Immediatamente soccorsa, la vittima è stata trasportata all’ospedale Sant’Antonio Abate di Trapani, dove si trova ricoverata in osservazione. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, al culmine di un’accesa discussione tra i due stranieri, il 18enne, che stava arbitrando l’incontro di calcio, si sarebbe scagliato contro il ‘rivale’, aggredendolo con la bottiglia e provocandogli ferite giudicate guaribili in 12 giorni.

di Redazione
Pubblicato il Gen 3, 2020


Copyright © anno 2020 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 187 - 92100 Agrigento;
Numero di telefono 0922822788 - Cell 351 533 9611 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings