Prende a calci la saracinesca di un negozio e danneggia l’auto della Polizia. Arrestato rumeno

Redazione

Messina

Prende a calci la saracinesca di un negozio e danneggia l’auto della Polizia. Arrestato rumeno

di Redazione
Pubblicato il Feb 7, 2019
Prende a calci la saracinesca di un negozio e danneggia l’auto della Polizia. Arrestato rumeno

E’ stato bloccato dai poliziotti delle Volanti impegnati nel controllo del territorio mentre, palesemente ubriaco, prendeva a calci la serranda di un esercizio commerciale di via I Settembre.

Nichitus Constantin, 50 anni, cittadino di nazionalità rumena, senza fissa dimora, è stato bloccato ieri pomeriggio, intorno alle 18.30 e trasferito presso gli uffici del complesso Calipari.

Nonostante i ripetuti tentativi degli agenti di calmarlo, l’uomo ha preso a calci lo sportello dell’autovettura di servizio lesionandone il vetro e danneggiando la portiera. Sottoposto a perquisizione, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico che teneva nella tasca dei pantaloni.

Il cittadino di nazionalità rumena è stato arrestato per i reati di resistenza a pubblico ufficiale, lesioni personali aggravate e danneggiamento ai beni dello Stato, nonché denunciato per  rifiuto di generalità e porto illegale di arma da punta.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo previsto per stamani.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04