Agrigento

Alla Valle dei Templi la cerimonia “Legalità e/è Concordia”

L'evento organizzato dall’Istituto comprensivo “Anna Frank” di Agrigento si svolgerà giorno 23 maggio dalle ore 9 alle 12

Pubblicato 1 mese fa

Si terrà giovedì 23 maggio 2024, dalle ore 9:00 alle ore 12:00, all’interno del Parco archeologico Valle dei Templi, la cerimonia celebrativa per la “Giornata della Legalità” dal titolo “Legalità e/è Concordia” organizzata dall’Istituto comprensivo “Anna Frank” di Agrigento.

L’Istituto, che ha aderito alla Rete per la promozione della Cultura Antimafia nella scuola, vuole, con questa manifestazione, aderire all’invito promosso dalla Rete, per valorizzare la ricorrenza, e contestualmente diffondere un chiaro e forte messaggio di affermazione del valore della legalità e del contrasto alla criminalità organizzata e mafiosa, e vuole farlo da un luogo altamente identitario per la consapevolezza civile e culturale degli agrigentini, da valorizzare come simbolo di tutela e di promozione del bene comune.
Questa scuola intende fornire ai propri studenti un’esperienza educativa e didattica incisiva, che consenta loro di comprendere appieno il valore della legalità anche come impegno a custodire e a tutelare un bene culturale che rappresenta un segno millenario di civiltà, di spiritualità, di socialità attiva e responsabile, affidato a tutti e a ciascuno dei componenti la comunità.
Nello specifico, la cerimonia celebrativa prevede un percorso formativo in due tappe.
La prima al Giardino dei Giusti, con osservazione puntuale e guidata alle didascalie che ricordano gli illustri martiri della Giustizia e della Legalità, a cui sono dedicati gli alberi messi a dimora per tutelarne la memoria; la seconda al Tempio della Concordia, dove gli studenti saranno impegnati in ‘flash mob’ consistente in un ‘abbraccio’ fisico finale al Tempio, da realizzare sulle note di alcuni brani e canzoni in linea con la tematica della giornata.
Nel corso della cerimonia dinanzi al Tempio della Concordia, prevista per le ore 11:00, saranno realizzati anche gli indirizzi di saluto delle Autorità invitate alla manifestazione.
Per l’evento sono state autorizzate le riprese aeree mediante un drone, per documentare il gesto simbolico della scuola che ‘abbraccia’ il Tempio della Concordia.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *