Blitz “Galassia”, scommesse all’ombra della mafia, riberese va ai domiciliari

Redazione

Ribera

Blitz “Galassia”, scommesse all’ombra della mafia, riberese va ai domiciliari

di Redazione
Pubblicato il Nov 29, 2018
Blitz “Galassia”, scommesse all’ombra della mafia, riberese va ai domiciliari

Uno dei due riberesi, finiti in manette nell’ambito dell’operazione “Galassia”, su un presunto giro di scommesse clandestine on-line che ha portato a 68 fermi, esce dal carcere e va ai domiciliari.

Gino D’Anna, 55 anni, esce dal carcere di Sciacca. Per lui il gip di Catania non ha ritenuto esserci l’aggravante mafiosa e dunque è stato disposta la misura cautelare degli arresti domiciliari con applicazione del braccialetto elettronico.

Per Pietro Salvaggio, invece, l’altro arrestato di Ribera, anche lui finito in carcere, il gip non si è ancora pronunciato.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04