banner-emergenza-coronavirus

Coronavirus e povertà, a Canicattì l’istituto Walden lancia “il pane della solidarietà”

Redazione

Canicattì

Coronavirus e povertà, a Canicattì l’istituto Walden lancia “il pane della solidarietà”

di Redazione
Pubblicato il Mar 26, 2020
Coronavirus e povertà, a Canicattì l’istituto Walden lancia “il pane della solidarietà”

In questi giorni di difficoltà improvvisa, la povertà è ancor di più un’emergenza sociale. Di conseguenza, l’economia ha subito un drastico rallentamento, stipendi ed entrate sono a rischio, per cui molte persone oltre alla paura del contagio devono fare letteralmente i conti in tasca per sopravvivere. Sono tante, infatti, le richieste di aiuto per cibo che continuano a pervenire da anziani, famiglie con bimbi piccoli e disoccupati. Il Centro di Prossimità di Canicattì continua a stare vicino alle persone con aiuti concreti, per sopperire all’ emergente necessità di garantire un pasto a chi si trova in difficoltà. Per questo, hanno deciso di diffondere la cultura del “Pane della solidarietà”, in maniera tale che chiunque si rechi presso uno dei panifici che hanno aderito all’iniziativa, possa lasciare un credito a vantaggio di una persona bisognosa che gli garantirà di ricevere la quantità di pane necessario.

” I clienti, dichiarano i responsabili del Centro di prossimità, potranno a iniziare a lasciare, già pagati, prodotti nei panifici in elenco, a disposizione di che ne ha più bisogno, compiendo un gesto solidale, per “combattere la fame e puntare a creare una “filiera della solidarietà”.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings