Mascherine scadute vendute a 15 euro: denunciato farmacista a Gela

Redazione

Caltanissetta

Mascherine scadute vendute a 15 euro: denunciato farmacista a Gela

di Redazione
Pubblicato il Mar 17, 2020
Mascherine scadute vendute a 15 euro: denunciato farmacista a Gela

Mascherine scadute e vendute a 15 euro ciascuna. Un farmacista di Gela (Caltanissetta) è stato denunciato per frode in commercio dalla Guardia di finanza, che ha sequestrato 885 mascherine del tipo Ffp2, non conformi alle normative italiana ed europea sui requisiti di sicurezza previsti per i dispositivi di protezione individuale e scadute nel 2011. Le Fiamme gialle sono intervenute dopo la segnalazione sul web di alcuni cittadini e al momento del controllo l’uomo era intento nella vendita, tra gli altri presidi medici, proprio delle mascherine al prezzo di 15 euro. E così scattato il sequestro di 385 mascherine, prive anche delle relative confezioni e istruzioni. A un posto di controllo attivato per verificare il rispetto delle misure di contenimento del contagio da Coronavirus, è stato fermato un veicolo condotto da un ragusano, con a bordo 500 mascherine, sempre dello stesso tipo. L’uomo era sprovvisto di documentazione commerciale e dagli accertamenti è emerso che la merce proveniva proprio dalla farmacia precedentemente controllata. La denuncia è scattata anche per il titolare di una ferramenta di Gela, che, approfittando della situazione di allarme sociale, aveva venduto delle mascherine incrementando il prezzo di vendita.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 34513 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings