Agrigento

Migranti, morto il giovane superstite che era stato soccorso dalla Ocean Viking

Il giovane, era arrivato alla Rianimazione di Agrigento in condizioni critiche

Pubblicato 2 mesi fa

E’ morto durante la notte uno dei due migranti trasportati, nella tarda serata di mercoledì, con elisoccorso dalla Ocean Viking all’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento. Non si conoscono né le generalità, né l’età e il Paese di provenienza del giovane.

Secondo quanto ricostruito dalla prefettura di Agrigento, i due migranti soccorsi sono stati prelevati in elicottero direttamente dalla nave della Ong Sos Mediterranee, senza passare da Lampedusa. Il giovane, era arrivato alla Rianimazione di Agrigento in condizioni critiche.

L’equipaggio della nave ha soccorso i 25 migranti superstiti, dopo il naufragio del gommone partito dalla Libia. Stando ai racconti dei naufraghi, all’appello mancano circa 60 persone. L’altro migrante, per cui si è resa necessaria l’evacuazione medica, si trova invece ricoverato alla Rianimazione dell’ospedale Ingrassia di Palermo.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *