Connect with us
Ultime Notizie

Oltre 20 kg di carne priva di tracciabilità: sequestri in una macelleria

Gli alimenti sono stati pertanto sottoposti a sequestro amministrativo e nei confronti del titolare è stata elevata una sanzione amministrativa di 1.500 euro

Pubblicato 7 giorni fa

I Carabinieri della Compagnia di Taormina, congiuntamente ai militari del Reparto Carabinieri Tutela Agroalimentare di Messina, hanno effettuato controlli per la verifica del rispetto della normativa inerente alla qualità, alla tracciabilità e rintracciabilità degli alimenti.

Nell’ambito dei servizi è stata eseguita un’attività ispettiva nei confronti di un esercizio adibito ad attività di macelleria con commercio di alimenti, durante il quale sono stati rinvenuti oltre 20 kg di carni privi della documentazione relativa alla tracciabilità. Gli alimenti sono stati pertanto sottoposti a sequestro amministrativo e nei confronti del titolare è stata elevata una sanzione amministrativa di 1.500 euro per la violazione della normativa di settore, che prevede la rintracciabilità dei prodotti in tutte le fasi della produzione, trasformazione e distribuzione nonché l’obbligo per gli operatori del settore di adottare sistemi e procedure che consentano di mettere a disposizione delle autorità competenti le informazioni al riguardo.

L’attività rientra nell’ambito dei controlli e del monitoraggio condotta costantemente dal Reparto Carabinieri per la Tutela Agroalimentare di Messina in collaborazione con i Carabinieri del Comando Provinciale, volti a prevenire e reprimere gli illeciti che pregiudicano le qualità delle produzioni nel settore degli agro-alimenti. 

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

07:19
23:30 - Belìce, “terra di mezzo” tra Agrigento e Trapani, dove MDM stava al sicuro +++19:53 - Messina Denaro e le sue identità, trovati documenti intestati ad altri +++16:53 - Bruciato vivo mentre dormiva sotto portico, nessun risarcimento alle figlie +++16:50 - Sicilia, Michele Cimino nuovo commissario dei consorzi Asi +++15:55 - Estorsione di 15 mila euro dopo aver urtato l’auto della donna di un mafioso: arrestato  +++15:20 - Raffadali, spara e uccide il figlio: chiesti 24 anni per poliziotto +++15:19 - Esplosione e incendio in una villa: ferito un agrigentino +++15:03 - Minore sorpreso a spacciare scoppia in lacrime, arrestato +++13:39 - Valle del Belìce, La Rocca Ruvolo: ok emendamento per fronteggiare danni tromba d’aria di settembre +++13:38 - Le immagini del covo di Matteo Messina Denaro +++
23:30 - Belìce, “terra di mezzo” tra Agrigento e Trapani, dove MDM stava al sicuro +++19:53 - Messina Denaro e le sue identità, trovati documenti intestati ad altri +++16:53 - Bruciato vivo mentre dormiva sotto portico, nessun risarcimento alle figlie +++16:50 - Sicilia, Michele Cimino nuovo commissario dei consorzi Asi +++15:55 - Estorsione di 15 mila euro dopo aver urtato l’auto della donna di un mafioso: arrestato  +++15:20 - Raffadali, spara e uccide il figlio: chiesti 24 anni per poliziotto +++15:19 - Esplosione e incendio in una villa: ferito un agrigentino +++15:03 - Minore sorpreso a spacciare scoppia in lacrime, arrestato +++13:39 - Valle del Belìce, La Rocca Ruvolo: ok emendamento per fronteggiare danni tromba d’aria di settembre +++13:38 - Le immagini del covo di Matteo Messina Denaro +++