Rapina, lesioni e armi: tre arresti

Redazione

| Pubblicato il martedì 14 Settembre 2021

Rapina, lesioni e armi: tre arresti

In manette tre giovani di San Cataldo
di Redazione
Pubblicato il Set 14, 2021

I Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Caltanissetta, a conclusione di una accurata e minuziosa attività d’indagine diretta dalla Procura della Repubblica di Caltanissetta, hanno dato esecuzione ad una Ordinanza di custodia cautelare emessa dal G.I.P. presso il Tribunale nisseno nei confronti di tre sancataldesi, di età compresa tra i 23 e i 26 anni, ritenuti responsabili di una rapina, porto abusivo di armi ed oggetti atti ad offendere, violazioni di domicilio e lesioni.

Le indagini protrattesi per quasi due anni, hanno permesso di attribuire specifiche responsabilità in capo agli indagati i quali hanno operato nel periodo compreso tra ottobre 2017 e agosto 2019.

Le suddette condotte delittuose sono state realizzate nei comuni di San Cataldo e Sommatino. L’individuazione dei responsabili di tali episodi è stata possibile attraverso la raccolta di tutte le descrizioni operate dalle persone offese in sede di presentazione delle rispettive denunce nonché dalle successive acquisizioni di video da telecamere di videosorveglianza presente sul luogo della rapina le quali consentivano di riconoscere con certezza gli indagati, quali autori dei reati perpetrati. I tre sono stati sottoposti alla misura degli arresti domiciliari, con braccialetto elettronico. 

di Redazione
Pubblicato il Set 14, 2021


Copyright © anno 2020 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 187 - 92100 Agrigento;
Numero di telefono 0922822788 - Cell 351 533 9611 - 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings

Realizzazione sito web Digitrend Srl