Connect with us
PRIMO PIANO

Rapinarono e ferirono medico: 2 arresti

Giuseppe D’Angelo, di Alcamese ma residente a Castelvetrano, e Alessandro Messina, di Castelvetrano, entrambi di 24 anni, hanno avuto notificata dai carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari emessa dal gip di Marsala. I due sono ritenuti gli autori di una rapina effettuata nella sera del 22 luglio 2014 a un medico che a bordo […]

Pubblicato 7 anni fa

Giuseppe D’Angelo, di Alcamese ma residente a Castelvetrano, e Alessandro Messina, di Castelvetrano, entrambi di 24 anni, hanno avuto notificata dai carabinieri un’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari emessa dal gip di Marsala. I due sono ritenuti gli autori di una rapina effettuata nella sera del 22 luglio 2014 a un medico che a bordo della propria auto stava passando da una strada secondaria alla periferia di Campobello di Mazara. I malviventi, che agirono a volto scoperto e armati di coltello, ferirono lievemente il medico al quale portarono via l’orologio da polso, la borsa che conteneva documenti, il portafoglio nel quale si trovavano 450 euro e alcuni telefonini. A Messina il provvedimento e’ stato notificato nel carcere di TRAPANI dove si trovava recluso per altra causa.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

17:40
18:38 - Mafia, indagata l’ex amante di Matteo Messina Denaro +++17:41 - Operatori Asacom di Palma di Montechiaro senza stipendio, il Pd: “si trovi una soluzione” +++17:24 - Incidente sul lavoro, cade dal tetto di un edificio e muore +++17:21 - Trasportava 230kg marijuana ma non lo sapeva, assolto autista  +++17:17 - Unikore, Salerno confermato presidente: Tomasello nuovo rettore +++17:10 - Auto, alla scuderia RO racing arriva Alessandro Gabrielli +++16:46 - Agrigento, svolgeva attività privata: medico dovrà risarcire Asp con 75 mila euro  +++16:43 - Mafia e Stidda nell’agrigentino, confermate misure cautelari per 5 indagati   +++15:14 - Avvelenò il marito, confermata la condanna a 30 anni +++15:08 - “Polis” di Poste italiane, all’evento 27 primi cittadini dalla provincia di Agrigento +++
18:38 - Mafia, indagata l’ex amante di Matteo Messina Denaro +++17:41 - Operatori Asacom di Palma di Montechiaro senza stipendio, il Pd: “si trovi una soluzione” +++17:24 - Incidente sul lavoro, cade dal tetto di un edificio e muore +++17:21 - Trasportava 230kg marijuana ma non lo sapeva, assolto autista  +++17:17 - Unikore, Salerno confermato presidente: Tomasello nuovo rettore +++17:10 - Auto, alla scuderia RO racing arriva Alessandro Gabrielli +++16:46 - Agrigento, svolgeva attività privata: medico dovrà risarcire Asp con 75 mila euro  +++16:43 - Mafia e Stidda nell’agrigentino, confermate misure cautelari per 5 indagati   +++15:14 - Avvelenò il marito, confermata la condanna a 30 anni +++15:08 - “Polis” di Poste italiane, all’evento 27 primi cittadini dalla provincia di Agrigento +++