Connect with us
IN EVIDENZA

Tentano di violentarla, la salva un passante

Avrebbe dapprima seguito donna apostrofandola con complimenti pesanti seguiti da offese e poi l’avrebbe aggredita alle spalle costringendola in un angolo buio e iniziato a palpeggiarla. E’ successo ieri sera poco dopo mezanotte e mezza in piazza Marina a Palermo. Solo l’intervento di un passante che avrebbe  ingaggiato una colluttazione con l’aggressore mettendolo in fuga […]

Pubblicato 7 anni fa

Avrebbe dapprima seguito donna apostrofandola con complimenti pesanti seguiti da offese e poi l’avrebbe aggredita alle spalle costringendola in un angolo buio e iniziato a palpeggiarla.

E’ successo ieri sera poco dopo mezanotte e mezza in piazza Marina a Palermo. Solo l’intervento di un passante che avrebbe  ingaggiato una colluttazione con l’aggressore mettendolo in fuga avrebbe evitato chissò cos’altro.

Con l’accusa di violenza sessuale la polizia ha arrestato un nigeriano 41enne del quale non viene resa nota l’identità (O.M.A. le sue iniziali). I poliziotti sono stati chiamati proprio dal passante che poco prima aveva ingaggiato la colluttazione.

Dopo un giro per le strade limitrofe i poliziotti hanno rintracciato l’uomo che rispondeva alla descrizione e lo hanno fermato.

Raggiunta anche la vittima dell’aggressione che ha confermato di essere stata prima seguita ed offesa, poi colta alle spalle e palpeggiata mentre tentava di divincolarsi

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18:51
18:35 - Uccise il nipote per errore, condannato a 8 anni e 8 mesi +++18:00 - Canicattì aderisce alla 40° marcia antimafia Bagheria-Casteldaccia +++18:00 - Messina Denaro: “Su di me vengono raccontate balle” +++17:30 - Eventi di Natale, l’affondo di Firetto: “Una vergogna spendere 300 mila euro” +++17:08 - Schianto sull’autostrada Messina-Palermo, due morti +++17:00 - Mafia, torna in carcere il boss Francesco Mulè +++16:58 - Messina Denaro, l’autista del boss rinuncia a ricorso contro il carcere +++16:08 - Agrigento, la Comunità Slow Migrants Zagara aderisce alla campagna #nontiscarto  +++15:18 - Confartigianato, La Porta riconfermato presidente  +++15:11 - Serie D, il Licata chiama a raccolta i tifosi per la sfida contro il Paternò +++
18:35 - Uccise il nipote per errore, condannato a 8 anni e 8 mesi +++18:00 - Canicattì aderisce alla 40° marcia antimafia Bagheria-Casteldaccia +++18:00 - Messina Denaro: “Su di me vengono raccontate balle” +++17:30 - Eventi di Natale, l’affondo di Firetto: “Una vergogna spendere 300 mila euro” +++17:08 - Schianto sull’autostrada Messina-Palermo, due morti +++17:00 - Mafia, torna in carcere il boss Francesco Mulè +++16:58 - Messina Denaro, l’autista del boss rinuncia a ricorso contro il carcere +++16:08 - Agrigento, la Comunità Slow Migrants Zagara aderisce alla campagna #nontiscarto  +++15:18 - Confartigianato, La Porta riconfermato presidente  +++15:11 - Serie D, il Licata chiama a raccolta i tifosi per la sfida contro il Paternò +++