Vasi greci e ceramiche medievali in casa di un muratore: denunciato

Redazione

Enna

Vasi greci e ceramiche medievali in casa di un muratore: denunciato

di Redazione
Pubblicato il Nov 18, 2016
Vasi greci e ceramiche medievali in casa di un muratore: denunciato

Quattro vasi di epoca greca, frammenti di ceramiche di probabile origine medioevale, due frammenti laterizi di età romana utilizzati come supporto per le colonne e due spatoline in bronzo. Sono i reperti archeologici che i carabinieri di Valguarnera, in provincia di ENNA, hanno trovato nella casa di un muratore di 54 anni. L’uomo è stato denunciato in stato di libertà per indebito possesso di beni di interesse archeologico. I reperti sono invece stati posti sotto sequestro e consegnati per la custodia alla soprintendenza ai Beni culturali ed ambientali di ENNA.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 34513 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04

Change privacy settings