Agrigento, Capodanno in piazza con Lello Analfino e i Tinturia

Redazione

Agrigento

Agrigento, Capodanno in piazza con Lello Analfino e i Tinturia

di Redazione
Pubblicato il Dic 28, 2018
Agrigento, Capodanno in piazza con Lello Analfino e i Tinturia

Si avvicina la notte di Capodanno. Svelato il nome degli artisti che si esibiranno in piazza Pirandello ad Agrigento. La notte del 31 a partire dalla mezzanotte e mezza ci sarà Lello Analfino e i Tinturia.

Un cantante e un gruppo molto apprezzato dal pubblico agrigentino che molto sicuramente affollerà l’anno piazza Pirandello. “Sono molto contento di tornare a casa mia e festeggiare il Capodanno ad Agrigento”, ha commentato Lello Analfino sulla sua pagina Instagram.

In vista del concertone di Capodanno il Comune di Agrigento mette in campo le misure per evitare i rischi per la collettività. “Il gran numero di persone previsto, sia in piazza Pirandello che nelle aree adiacenti – si legge – potrebbe generare episodi di disordini e violenza, a nocumento dell’ordine pubblico e della pubblica incolumità. La pericolosità dei predetti comportamenti – continua – è spesso amplificata dall’abuso di alcolici e dall’uso improprio di contenitori di vetro e lattine trasformabili in armi da taglio, nonché dalla consuetudine, nel corso delle festività natalizie e di fine anno, di far esplodere artifici pirotecnici estremamente pericolosi da maneggiare”.

Per questo, dal 31 dicembre al 1 gennaio, dalle 21 alle 6, nelle aree intorno al concerto vigerà il divieto di vendere e somministrare bevande in bottiglie o bicchieri di vetro o in lattine o contenitori in metallo o in altro materiale potenzialmente utilizzabile quale “strumento atto ad offendere o turbare l’incolumità fisica e l’ordine pubblico”. Sarà proibito anche trasportare contenitori di vetro da altre zone della città, e il consumo di alcolici per strada. Gli esercenti avranno inoltre l’obbligo di posizionare contenitori per il deposito dei rifiuti prodotti dai propri avventori, i quali però non potranno rimanere sulla sede stradale in modo perenne. Contestualmente, dice l’ordinanza, saranno vietati i fuochi d’artificio e i giorni pirotecnici, dei quali sarà anche vietata la vendita e l’esplosione anche in aree private. Consentiti solo i “fuochi” di minore entità che producono esplosioni di più bassa intensità, che non saranno comunque utilizzabili intorno all’area del concerto. Vietato, inoltre, vendere giochi d’artificio ai minori di 18 anni. Per evitare il rischio di risse, sarà vietato nell’area del concerto l’uso di ombrelli, aste per selfie o qualunque altro oggetto possa essere trasformato in uno strumento atto ad offendere.

Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04