Connect with us
Agrigento

Agrigento, Cgil celebra il 19º congresso nel segno di Piero Mangione 

Sarà nel segno di Piero Mangione, morto un anno fa, il diciannovesimo Congresso provinciale della Cgil di Agrigento

Pubblicato 2 mesi fa

Sarà nel segno di Piero Mangione, morto un anno fa, il diciannovesimo Congresso provinciale della Cgil di Agrigento, che si celebra domani (giovedì 22 dicembre) con inizio alle ore 9,00, presso la Sala Convegni dell’Hotel Dioscury Bay Palace di San Leone.

Oltre al ricordo della figura storica dell’Organizzazione, il Segretario Generale Alfonso Buscemi, attraverso una puntuale e articolata relazione, farà il punto sulle tante cose fatte dal Sindacato nel quadriennio rispetto alle emergenze e criticità del tessuto agrigentino, ma anche su quanto sta accadendo, con inevitabili ricadute nel territorio, in riferimento alle dinamiche socio-economiche che stanno caratterizzando lo scenario politico nazionale. Il tema della giornata, che è il filo conduttore che lega tutti gli appuntamenti della Cgil, svolti in questa fase congressuale, è “Il Lavoro Crea il Futuro”.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

19:00
19:54 - Tangenti all’Irfis? Prescrizione “cancella” quasi tutte le accuse  +++18:35 - Uccise il nipote per errore, condannato a 8 anni e 8 mesi +++18:00 - Canicattì aderisce alla 40° marcia antimafia Bagheria-Casteldaccia +++18:00 - Messina Denaro: “Su di me vengono raccontate balle” +++17:30 - Eventi di Natale, l’affondo di Firetto: “Una vergogna spendere 300 mila euro” +++17:08 - Schianto in autostrada: morta coppia catanese +++17:00 - Mafia, torna in carcere il boss Francesco Mulè +++16:58 - Messina Denaro, l’autista del boss rinuncia a ricorso contro il carcere +++16:08 - Agrigento, la Comunità Slow Migrants Zagara aderisce alla campagna #nontiscarto  +++15:18 - Confartigianato, La Porta riconfermato presidente  +++
19:54 - Tangenti all’Irfis? Prescrizione “cancella” quasi tutte le accuse  +++18:35 - Uccise il nipote per errore, condannato a 8 anni e 8 mesi +++18:00 - Canicattì aderisce alla 40° marcia antimafia Bagheria-Casteldaccia +++18:00 - Messina Denaro: “Su di me vengono raccontate balle” +++17:30 - Eventi di Natale, l’affondo di Firetto: “Una vergogna spendere 300 mila euro” +++17:08 - Schianto in autostrada: morta coppia catanese +++17:00 - Mafia, torna in carcere il boss Francesco Mulè +++16:58 - Messina Denaro, l’autista del boss rinuncia a ricorso contro il carcere +++16:08 - Agrigento, la Comunità Slow Migrants Zagara aderisce alla campagna #nontiscarto  +++15:18 - Confartigianato, La Porta riconfermato presidente  +++