Agrigento

Agrigento, immigrati e volontari del Wwf ripuliscono le strade

Per sensibilizzare quanti ancora si ostinano a comportarsi in modo indescrivibile abbandonando i rifiuti per strada

Pubblicato 2 settimane fa

“Dare il buon esempio, bianchi, neri, gialli, rossi, verdi, blu, biondi, bruni, castani, lisci, ricci, destri, sinistri, centri, sopra, sotto, traversi, rovesci, tutti insieme per dare un buon esempio a chi ci sta intorno partendo da noi. È questa la lezione che ci siamo dati per sensibilizzare quanti ancora si ostinano a comportarsi in modo indescrivibile abbandonando i rifiuti per strada. Non abbiamo fatto un lavoro completo, non era nostra intenzione, né capacità. Quello che ci interessava proporre era una modalità di comportamento che tutti chiamiamo civiltà, a partire da chi non viene considerato conforme ai nostri standard. Cosa non vera, anzi.” Lo scrive in una nota il WWF.

È bello trovarsi insieme e pensare ad un futuro più sacro, dove tutti possiamo vivere in armonia fra uomini e natura. Grazie, Centro Permanente per l’Istruzione degli Adulti, sede di Agrigento Villaseta, diretto dall’ingegnere Santino Lo Presti, coadiuvato da uno staff di docenti di eccellenza, fra i quali ingegnere Federico Contrino, già WWF e promotore dell’invito. Due giorni di festa, prima in aula e poi nel territorio, per concludere in bellezza con una tavolata di rinfresco. Per il ritiro dei sacchi è stato contattato il Comune di Agrigento.

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *