Agrigento, imputato in due processi nello stesso giorno: tutto “colpa” di un motorino

Redazione

Agrigento

Agrigento, imputato in due processi nello stesso giorno: tutto “colpa” di un motorino

di Redazione
Pubblicato il Dic 10, 2017
Agrigento, imputato in due processi nello stesso giorno: tutto “colpa” di un motorino

Due processo in un giorno per un agrigentino. “Protagonista” della vicenda è Iva Daniele Losi, 43 anni, di Agrigento, residente a Villaseta, e noto alle già noto alle cronache. L’uomo deve rispondere di truffa in un procedimento, per una vicenda legata all’acquisto di un motorino, pagato, secondo l’accusa con assegni a vuoto.

Nell’altro processo che lo vede imputato Losi deve rispondere di inosservanza degli obblighi della sorveglianza speciale in quanto sorpreso (e per questo arrestato dalla polizia) alla guida proprio del motorino suddetto, nel quartiere di Villaseta, nonostante avesse la patente sospesa perché sottoposto alla misura della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza.


Dal Web


Copyright © anno 2017 - Edizioni Grandangolo - Via Mazzini, 177 -
Numero telefonico: 351 533 9611- 92100 Agrigento - Codice Issn: 2499-8907 -
Iscrizione R.O.C.: 22361 - Registrazione al Tribunale di Agrigento n. 264/04